mercoledì 28 dicembre 2016

PROFEZIE SUL PAPATO DEGLI ULTIMI TEMPI - Settima Parte



"Il Papato avrà nuove norme. Il male di ieri cesserà di essere. La messa sarà protestante, senza esserlo. I protestanti saranno cattolici senza esserlo. Il Papa si allontanerà dal Vaticano per viaggi e arriverà in America, intanto l’umanità soccomberà." 
(Benjamin Solari Parravicini, psicografia profetica del 1938)

Link alle parti precedenti di questo articolo:

Seconda parte
Terza parte
Quarta parte
Quinta parte
- Sesta parte

La psicografia profetica che trovate nell'incipit è del noto artista Benjamin Solari Parravicini (1889-1974), ancor più noto per le sue psicografie profetiche, ovvero disegni, accompagnati da testi di natura profetica, con un alto grado di previsione degli eventi ormai appurato da molti.

Per maggiori informazioni su questo grande mistico dalla fine sensibilità artistica vi rimando a questi due articoli che trovate su questo stesso blog:

"Il papato avrà nuove norme" ed il vaticinio prosegue indicando una grande commistione di dogmi e confusione all'interno della Chiesa.
L'umanità "soccomberà" mentre un papa si allontanerà dal Vaticano per un viaggio in America.
Questo viaggio, fatto mentre l'umanità soccombe, forse a causa di una grande guerra, potrebbe essere correlato con questa altra predizione delle profezie di "papa Giovanni XXIII"?

"Il grande fratello d'Oriente farà tremare il mondo dalla croce capovolta senza gigli.
Il nuovo Padre gli andrà incontro ma lascerà orfana la Madre."

Abbiamo in questo e, come vedremo, nei prossimi vaticini di Parravicini, un altissimo grado di correlazione con le profezie fino ad ora esaminate: confusione nella Chiesa, distruzione di Roma e del Vaticano, scisma e persecuzioni.


Benjamin Solari Parravicini, psicografia profetica del 1938:



"Roma in sventura, cade in gravi disgrazie la città ducale. Oscurantismo nel Quartiere di Napoli. Disorientamento nel Vaticano. La chiesa si distrugge, il Papa si leverà, si renderà popolare ma sarà tardi. Le riforme spaventeranno i cattolici. I preti giovani si scontreranno con le correnti conservatrici nel dominio di potere. Nuova Chiesa. Nuove forme. Conciliaboli in lotta. Il domani sarà il ritorno alle catacombe."


Psicografia profetica del 1934:



"La bontà sparirà dal mondo. Il furto e il crimine saranno la norma. La purezza dei bambini sarà corrotta dal cattivo esempio di focolari snaturati. I matrimoni saranno in calo, gli amanti saranno ugualmente ammirati. L’uomo si lascerà sempre sedurre. Esse saranno le seduttrici."


Psicografia profetica del 1939:



"Con un Papa morto comincerà il concordato della Chiesa. "

Questo "papa morto" potrebbe essere Francesco. Abbiamo visto nelle profezie fin qui esaminate che, dall'elezione del successore di Francesco iniziano i prodromi dello scisma.
Questo "concordato" della Chiesa potrebbe essere un riferimento al "consiglio di vescovi", già citato nelle analisi precedenti, in opposizione al nuovo papa eletto.


Psicografia profetica senza data:





"La Chiesa confonderà il suo cammino e i suoi stessi dirigenti la falseranno."

Questa psicografia non necessita di ulteriori commenti, se non il ribadire quanto le profezie di Parravicini siano in linea con quelle sugli ultimi tempi della Chiesa.

Psicografia profetica del 1939:



"Cristo. Mara. Tempo. Si. No. La chiesa sarà divisa in due gruppi quelli che aspetteranno Cristo e quelli che no." 

Attenzione perché questa psicografia ricalca fedelmente lo scisma del falso profeta.
La "divisione della Chiesa" tra coloro che attendono Cristo e quelli che non lo attendono più, perché pensano che sia già tornato.

"Cristo" e "Mara", in contrapposizione. "Mara" nella religione buddista è il Deva dell'illusione, il cui scopo è allontanare, distogliere le anime dal raggiungimento del risveglio spirituale.
D'altronde, se fosse il Cristo, la cui profezia, che pronunciò su sé stesso, diceva che sarebbe tornato in "potenza e gloria", tutti lo riconoscerebbero come tale e non sarebbe fonte di divisioni.
Pertanto la psicografia pare descrivere lo scisma creato dal falso messia, o falso profeta, che potrebbe coincidere con la figura del papa scismatico, già vista nelle precedenti analisi, parti di questo articolo.


Psicografia profetica senza data:



"666. MONDO CIECO. Il mondo nella seduzione del male cadrà."

Questo a conferma che la psicografia precedente parla proprio del falso profeta delle profezie messianiche. Il "mondo cieco" cadrà nella seduzione dell'Anticristo, indicato dal numero 666.


Psicografia profetica del 1939:



"Fede. Il mondo andrà cercando senza vedere e vedendo non vedrà cadrà e si alzerà con la Vergine."


Mai come in questi tempi si è percepita la presenza della Madonna, che ha indicato ai fedeli il suo ruolo di Corredentrice, Mediatrice ed Avvocata durante le apparizioni di Amsterdam (1945 - 1959), riconosciute nel maggio del 2002.

Proprio nei messaggi dati a questa veggente, Isje Johanna Peerdeman, si ode chiara la speranza della vittoria finale dello spirito di Verità, come d'altronde è stato da sempre profetizzato:

"Ho visto il drago che si raggomitolava per cadere esausto e sconfitto. E la Voce diceva: ‘Il tuo potere è infranto e la tua forza ti è stata tolta. Il tuo orgoglio e la tua alterigia vengono calpestati’" 
(Messaggio del 11/02/1975)

Ma torniamo al vaticinio di Parravicini sullo scisma:

"...La chiesa sarà divisa in due gruppi quelli che aspetteranno Cristo e quelli che no." 

Come potrà avvenire l'inganno? L'Apocalisse afferma che la Bestia compirà grandi prodigi.

Beata Anna Maria Taigi (1769 - 1837): 

"Infine egli avrà il dono di compiere miracoli" (riferito all'Anticristo)

Una profezia attribuita a Papa Gregorio Magno (540 circa - 604) afferma:

"In quei giorni, vicino alla fine, una moltitudine di preti e due terzi dei Cristiani prenderanno parte allo scisma."

Chiudo questa lunga analisi sulle profezie del papato degli ultimi tempi con i vaticini di una religiosa non molto conosciuta, ma le cui parole sorprendono per la loro modernità, nonostante siano state pronunciate nel diciottesimo secolo.

Giovanna Le Royer, conversa nel monastero di Fougères, ivi morta nel 1798.

"Io vedo solamente che all'avvicinarsi dell'ultima venuta di Gesù Cristo vi sarà un malvagio prete, che sarà causa di molta afflizione per la Chiesa..."

Prosegue le sue predizioni con interessanti ed attualissime osservazioni:

"Infatti la moderna filosofia si ammanterà dell’apparenza del rispetto per la religione e la Chiesa: vorrà anche persuadere ch’essa si assuma l’ufficio di proteggerla e ricondurla alla sua "primitiva perfezione": gli effetti mostreranno quello che dovevasene aspettare, svelando tutto il livore ch’ella loro porta, cosicché alle virtù evangeliche che formano il cristiano, ella comincerà per opporre delle virtù meramente umane e morali, delle quali ella farà una grande ostentazione... È già da lunga pezza che essa volendo sostituire la ragione alla fede, fa balenare la falsa luce per abbagliare..."

E ancora:

"Io veggo in Dio, che molto prima che l’Anticristo giunga, il mondo sarà afflitto da guerre truculente: i popoli sorgeranno contro i popoli, le nazioni contro le nazioni, ora unite ora divise, per pugnare prò o contra della medesima fazione; gli eserciti si urteranno spaventevolmente e riempiranno la terra di stragi e di carneficina. In queste guerre intestine ed estreme si commetteranno sacrilegi enormi, delle profanazioni, degli scandali e delle iniquità infinite. La santa Chiesa sopporterà gravi afflizioni: i suoi diritti verranno audacemente usurpati e calpestati..."

La veggente cita poi degli sconvolgenti terremoti ed eruzioni vulcaniche a ridosso dei tempi da lei predetti, in linea con le altre profezie, in particolare con quelle di Edson Glauber, che vede nel prossimo futuro un colossale terremoto colpire interamente l'Italia.
Prosegue Giovanna Le Royer:

"Oltreché, io prevengo che la terra verrà agitata in differenti luoghi da terremoti e da scosse spaventevoli. Io veggo delle montagne che si spaccano e scoppiano con rimbombo che diffondono il terrore nei dintorni... io veggo irrompere da queste montagne sì disgiunte e semiaperte dei vortici di fiamme, di fumo, di zolfo e di bitume che riducono in cenere città intiere. Tutti questi avvenimenti e mille altri preceder deggiono la venuta dell’uomo del peccato..."

Concludo qui questa lunga analisi, sperando di aver contribuito a fare un po' di chiarezza ed ordine sui diversi vaticini riguardanti la Chiesa degli ultimi tempi, consapevole altresì di aver contribuito a far nascere nuove domande e dubbi.
A mia discolpa c'è l'annosa indeterminatezza in cui si pasce il mondo dei veggenti, dei medium, dei mistici e delle apparizioni miracolistiche, che costringe i poveri sventurati come me a mantenere la massima allerta, pur sapendo che, nonostante tutta la buona volontà, una buona quantità di orpello finirà comunque in mezzo all'oro.

257 commenti:

  1. "La purezza dei bambini sarà corrotta dal cattivo esempio di focolari snaturati"

    Basta guardare i valori che trasmette la TV di oggi e internet non è certo da meno. Gli dai un semplice tablettino e te li ritrovi a guardare il peggio porn0 su qualche sito di streaming magari involontariamente tramite un popup di una pagina web. E comunque ci pensano gli amici a scuola a rovinarteli per bene, li non puoi controllarli.
    Per questo secondo me è forse leggermente più importante la società in cui si vive che non gli insegnamenti che dai ai tuoi figli.
    Gli insegni il bene da piccoli e la società te li corrompe pian piano fuori.

    "I matrimoni saranno in calo"

    Matrimoni in calo costante: il 2031 l'anno zero
    http://www.repubblica.it/cronaca/2016/07/07/news/matrimonio-143583963/

    "Io vedo solamente che all'avvicinarsi dell'ultima venuta di Gesù Cristo vi sarà un malvagio prete, che sarà causa di molta afflizione per la Chiesa..."

    Ma è sto Kasper di cui si parla da giorni?



    "io prevengo che la terra verrà agitata in differenti luoghi da terremoti e da scosse spaventevoli"

    OT ma forse non troppo, proprio oggi:
    - 5.6 Romania 2016-12-27 23:20:55 (UTC) 81.0 km
    (raro terremoto in Romania)
    - 2 x 5.7 Nevada 2016-12-28 08:22:11 (UTC) 19.6 km
    (quando mai ci sono state scosse così in Nevada?)



    6325

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A domanda rispondo, 8 volte nell'ultimo secolo e molto più potenti... : http://m.reviewjournal.com/trending/silver-state/8-biggest-earthquakes-nevada-history
      ;-)
      YMan

      Elimina
    2. Grazie per la risposta :)
      che dire speriamo sia finita qui

      6325

      Elimina
  2. Gran bel post MBLux...
    parravicini è sconcertante nella sua semplicità esaustiva delle immagini con qualche commento e se fino a qualche tempo fa le guardavamo non capendo a coisa potrebbero riferirsi, oggi sembra di aprire un giornale su cui leggere gli avvenimenti in corso...
    Yokupoku

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Yokupoku grazie mille, è proprio vero. Quando vidi le psicografie per la prima volta mi colpirono particolarmente quella collegata all'attentato alle torri gemelle e quelle già avveratesi da molti decenni relative alla caduta di Hitler e Mussolini, Che Guevara, il cane Laika, la supremazia della super potenza americana, quando ancora nessuno se lo aspettava, e molte altre e capii subito che dietro questo personaggio c'era qualcosa di realmente profetico.
      Continuo a studiarlo e anche dopo molti anni riesce ancora a stupirmi.

      Elimina
  3. @ MBLUX,
    Due cose:
    1) penso che le psycografie di Parravicini siano sottovalutate nella loro parte grafica. Guarda la prima che capeggia anche sul titolo di questo articolo: la testa del Papa è mozzata ed il corpo giace nel "Mare dei Mari", l'oceano ? In alto a destra c'è una eclissi ? Una stella nera ? Da discutere, no ?
    2) lo so, è colpa mia che non ti ho seguito, ma penso che a tutti questi articoli manchino le informazioni sul papato del Ragno Nero...
    Ciao
    YMan

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @YMan hai più che ragione. Io stesso l'ho detto a suo tempo, poi, sistematicamente, mi contraddico e vengo preso dal puzzle profetico del testo, mentre in realtà le psicografie sono principalmente dei disegni, accompagnati da testi.
      Alcuni siti addirittura riportano solo il testo, snaturando completamente queste profezie che a mio avviso restano tra le migliori mai prodotte.

      Riguardo alla prima psicografia dell'articolo: verissimo, non l'avevo notato. La testa del papa è staccata dal corpo. Il corpo è in basso a destra e giace nel "mare dei mari".
      In alto a destra c'è un sole nero, un'eclissi forse, ma hai letto sotto? C'è scritto "CATACLISMA" (parola che in spagnolo ha lo stesso significato dell'italiano). Pare essere qualcosa di più pesante di un'eclissi. Il famoso evento celeste? Lo strike cosmico di qualche meteorite contro il nostro pianeta?
      E la figura centrale "incappucciata" con la croce in testa?
      Sempre che sia una testa...
      Sul Ragno Nero non preoccuparti, possiamo inserirlo in un altro articolo o addirittura farne uno tutto per lui. :)

      Elimina
    2. In realtà, nelle profezie del Ragno Nero ci sono diversi personaggi le cui vite si intrecciano.
      I quattro principali sono:
      1) il vegliardo con l'Ermellino, il Papa (Benedetto XVI)
      2) il vegliardo senza l'Ermellino, coi piedi sanguinanti e le braccia bruciate dal sole (Francesco I)
      3) il Drago delle steppe (identificabile con il Papa scismatico), non francese, ma piuttosto "russo"
      4) il Lupo di origini francesi e che traffica per l'elezione del Drago e che finirà in catene al suo trono (falso profeta?).
      Poi c'è La Rosa Gialla, un personaggio interessante. Seguiranno il principe Nero ed il Principe Cuore...
      Tutto un romanzo !
      ;-)
      YMan

      Elimina
    3. @YMan sai cosa ho sentito dire oggi da personaggi massoni vicini alla Chiesa qui in Svizzera? Non ho ben capito il discorso, ma si parlava di un papa russo...

      ILNIENTE1989

      Elimina
    4. Il Ragno Nero ci dice che "i suoi piedi profumano di steppa" o ancora, che sarà presente al banchetto che si terrà in Russia all'ombra di una abbazia benedettina (vadi a memoria). Da questi elementi, ed altri elementi che ora non ricordo, ho dedotto che fosse di origini est-europee o russe.
      Se le tue informazioni sono esatte, serene un'ottima conferma delle mie intuizioni
      :-)
      YMan

      Elimina
    5. @YMan qui la presenza della massoneria vicina alla Chiesa è molto alta.. son sicuro di quello che ho sentito.. tuttavia se sia russo, francese, tedesco o americano poco importa.. dalle profezie, se le abbiamo ben interpretate, sappiamo che il successore di Francesco sarà il papa scismatico nonché il falso profeta biblico.

      ILNIENTE1989

      Elimina
    6. Io non la farei così semplice.
      Ci sarà forse un Papa scismatico, ma secondo me sarà complicato di capire chi sarà quello veramente in carica.
      Altrimenti uno scismatico non avrebbe seguaci...
      YMan

      Elimina
    7. Io credo che il papa scismatico cercherà di uscire dai canoni che tutt'oggi appartengono al credo cattolico.. dalle profezie sappiamo che comunque lo scisma sarà causato dalla scoperta della tomba del grande romano.. di conseguenza Benedetto XVI continuerà a credere agli attuali canoni cattolici.. inoltre sappiamo che nelle profezie del Roncalli c'è un esplicito invito a rimanere dalla parte del primo prelato, ovvero di Benedetto XVI.

      ILNIENTE1989

      Elimina
  4. 4.407 – Messaggio di Nostra Signora di Anguera, Regina della Pace, trasmesso il 27/12/2016

    Cari figli, Io sono la vostra Madre Addolorata. Soffro per quello che verrà per gli uomini e donne di fede. Il fumo del demonio è entrato nella casa di Dio, causando cecità spirituale in molti consacrati. Non dimenticatevi : gli insegnamenti di Mio Figlio Gesù sulla difesa della fede sono chiari: Si quando è Sì; e No quando è No. Quello che viene in più è mezza verità, che è opera del demonio. Quelli che amano la verità devono imitare Mio Figlio Gesù. I traditori della fede saranno vinti dalla verità. Accada quel che accada, rimanete con gli insegnamenti del vero Magistero della Chiesa di Mio Figlio. Non temete. Aprite i vostri occhi e lasciate che la Grazia del mio Signore vi dia forza e coraggio. La Chiesa del Mio Gesù sperimenterà grande prova, ma alla fine sarà vittoriosa. Pregate affinché Essa ritorni ad essere come Gesù la affidò a Pietro. State attenti. Come vi dissi in passato, il grande piano del demonio è quello di distruggere tutta la verità insegnata sull’Eucaristia e sulla vita consacrata. Pregate. Pregate. Pregate. Questo è il messaggio che oggi vi trasmetto in nome della Santissima Trinità. Grazie per avermi permesso di riunirvi qui ancora una volta. Io vi benedico nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Rimanete nella pace.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo messaggio, scritto dal veggente durante l'incontro con il cardinale Burke. O dettato dal cardinale?

      Elimina
  5. Io sarò cattolico senza esserlo? interessante!
    Sempre che capisca cosa significa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bhe uno dei punti dei protestanti e che non credono nella santissima Maria Verigine, mentre s enon erro tu hai grande fede in Maria...quindi per quel verso sei più vicino ad un cattolico che non a un protestante.
      Mentre molti cattolici stanno perdendo la sacralità dell'eucarestia, partecipano ai rituali con distacco, accettano se non addirittuara sostengono , il perdono dei peccati rimanendo in peccato (divorziati risposati, o matrimoni gay) o addirittura abominii come l'aborto e l'eutanasia...perchè è misericordia (mentre fortunatamente anche per molti protestanti sono cose assurde). quindi allontanandosi dai dogmi del cattolicesimo.

      Elimina
    2. E' vero, non credono a rivelazioni mariane e al culto della Madonna e dei santi limitandosi alle sole Scritture. Ma vedi, la rete abbonda di siti dove chiunque carica presunti messaggi celesti spesso in contraddizione tra loro. Per tale ragione ho detto che do per certa solo Fatima perchè solo lì è stato concesso un grande segno visibile a tutti che dà autorevolezza ai tre segreti.
      Il cattolicesimo è religione di massa e quindi la massa segue la massa ossia le varie mode del momento come l'essere gay, vestire gay o trans ecc.
      Tornare alle catacombe significa diventare pochi ma buoni e uniti da una fede autentica dove i preti in origine era semplici padri di famiglia devoti a cui venivano affidate piccole comunità da seguire.
      L'Occidente cristiano di fatto è scristianizzato e pertanto evangelizzare è più difficile che in una società non cristiana perchè l'apostata odierno non ascolta prediche credendo di conoscere bene la religione della massa. Cristiano oggi significa persona e nulla più e quindi tutti siamo cristiani ossia persone.

      Elimina
  6. "Segni di risveglio ai Campi Flegrei. Il vulcano più grande d'Europa preoccupa i ricercatori"

    http://www.repubblica.it/scienze/2016/12/22/news/segni_di_risveglio_ai_campi_flegrei_il_supervulcano_piu_grande_d_europa_preoccupa_i_ricercatori-154698514/?ref=fbpr

    RispondiElimina
  7. Stefano Pozza

    Interessante questo articolo sul cardinale Burke.
    http://ducadeitempi.blogspot.it/2016/12/latto-formale-di-correzione-del.html

    RispondiElimina
  8. .., cosicché alle virtù evangeliche che formano il cristiano, ella comincerà per opporre delle virtù meramente umane e morali, delle quali ella farà una grande ostentazione...

    Ha centrato il problema. Quelli confondono, nel senso che li fanno coincidere, il morale col sociale.
    Sono degli emeriti idioti guidati attualmente da uno ancora più idiota.
    Vanno liquidati perchè non hanno la più pallida idea di cosa sia la religione.

    RispondiElimina
  9. "35 Diplomatici Russi esclusi dagli USA"
    skytg24


    prima del 20 Gennaio succederà qualcosa
    temo per Israele

    RispondiElimina
  10. Stefano Pozza
    MESSAGGIO DI GESÙ CRISTO NOSTRO SIGNORE A GLYNDA LOMAX DEL 29 DICEMBRE 2016

    OPPORTUNITÀ

    "Il 2017 sarà un anno di cambiamento per il Mio popolo. IO sto spostando molti di voi strategicamente dove potete portare più frutto per il Mio Regno. Non permettete che queste opportunità si guastino davanti a voi (nota della veggente: ho visto che Egli intendeva le opportunità di portare più frutto), perché IO ho molte benedizioni per coloro che desiderano ubbidirMi in tutte le cose.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sta Glynda Lomax da dove salta fuori? è la sorella della Misti? mah...

      Elimina
  11. La regina Elisabetta è-stata posta agli “arresti domiciliari” da parte della famiglia reale e non le è stato ha permesso di apparire in pubblico dopo aver tentato di esporre una rete globale di “forze più oscure”, durante la registrazione del suo Messaggio di Natale del 2016, riferiscono addetti ai lavori della BBC BBC.

    Chiaramente travagliata, la regina elenca i nomi delle figure istituzionali che sarebbero colpevoli dei “crimini più efferati contro le creature più vulnerabili, i nostri figli.” La regina ha chiesto perdono per non averli esposti prima e ha chiesto di comprendere che la famiglia reale ha semplicemente fatto ciò che era necessario per assicurarsi la propria sopravvivenza.

    Un membro anziano del personale BBC e consulente di palazzo ha urlato per annullare la ripresa, ma non prima che la regina avesse espresso il timore oscuro che 2017 sarà un “anno di macellazione di dimensioni che non si vedevano dalla seconda guerra mondiale” Perché le forze malevoli e la elite globale, tenteranno la guerra per raggiungere i loro obiettivi.

    Il personale della BBC è rimasto stordito

    Il Messaggio di Natale è stato annullato in questo punto, ha detto il membro dello staff e il personale di produzione della BBC si è rivolto con urgenza al regista. Ha detto che era stato avvertito dai dirigenti della BBC che il Capo dello Stato aveva “preso a parlare molto ultimamente” e che “tutti dobbiamo cancellare dalla nostra memoria tutto quello che abbiamo appena ascoltato e andare avanti come se niente fosse.”

    https://www.google.it/amp/s/ununiverso.it/2016/12/26/la-regina-elisabetta-messa-agli-arresti-domiciliari-dopo-il-messaggio-di-natale/amp/?client=safari

    RispondiElimina
  12. La stessa regina, qualche mese fa, e' stata sentita sussurrare in un fuori onda queste parole:

    “Sta arrivando una tempesta, che la Gran Bretagna non ne ha mai viste di eguali. La seconda guerra mondiale sembrerà una buca sulla strada in confronto a questa”, sussurrò la regina."

    RispondiElimina
  13. Volevo augurare a tutti una buona fine d'anno ed un buon 2017... nonostante tutto ciò che dovrebbe accadere...

    ILNIENTE1989

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefano Pozza
      Buon anno a te e a tutti....:)

      Elimina
  14. La lettura di oggi 31 dicembre 2016 in tutte le Chiese cattoliche:

    Prima lettera di san Giovanni apostolo 2,18-21.
    Figlioli, questa è l'ultima ora. Come avete udito che deve venire l'anticristo, di fatto ora molti anticristi sono apparsi. Da questo conosciamo che è l'ultima ora.
    Sono usciti di mezzo a noi, ma non erano dei nostri; se fossero stati dei nostri, sarebbero rimasti con noi; ma doveva rendersi manifesto che non tutti sono dei nostri.
    Ora voi avete l'unzione ricevuta dal Santo e tutti avete la scienza.
    Non vi ho scritto perché non conoscete la verità, ma perché la conoscete e perché nessuna menzogna viene dalla verità.

    RispondiElimina
  15. Grazie a tutti per gli auguri... :-) !!!

    ILNIENTE1989

    RispondiElimina
  16. Stefano Pozza
    Ho trovato un link di sebirblu che parla del rabbino che vi dicevo nei primi commenti, dice che l'anno messianico sarà il 2017.

    http://sebirblu.blogspot.it/2016/12/xi-secolo-un-rabbino-predice-la-fine.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @StefanoPozza ho letto molto attentamente ciò che c'è scritto nel link da te postato... esistono vari studi sulla divisione biblica del tempo... tutti, in un modo o nell'altro, concordano con quanto segue (le date sono approssimative):

      1- In principio: Eternità (giardino Eden);

      2- Dalla nascita di Adamo (4000 a. C. - inizio epoca della coscienza) alla nascita di Enoc (3000 a. C.);

      3- Dalla nascita di Enoc (3000 a. C.) alla nascita di Abramo (2000 a. C. - fine epoca della coscienza ed inizio epoca della legge);

      4- Dalla nascita di Abramo (2000 a. C.) alla nascita di Davide (1000 a. C.);

      5- Dalla nascita di Davide (1000 a. C.) alla nascita di Cristo (anno 0 - fine epoca della legge ed inizio epoca della grazia);

      6- Dalla nascita di Cristo (anno 0) al Medioevo (1000 d. C.);

      7- Dal Medioevo al ritorno di Cristo (2000 d. C. - fine epoca della grazia inizio regno millenario)

      8- Dal ritorno di Cristo (2000 d. C.) all' eternità (3000 d. C. - fine regno millenario).

      Fatto sta che il rabbino Judah ben Samuel sembra molto più preciso di tanti altri.
      Le parole "Il 2017, dunque, segnerà il termine dell'ultimo cinquantennio profetizzato con l'avvento dell'Era messianica e il nuovo millennio di Pace annunciato dall'Apocalisse di Giovanni." date dalle profezie di questo rabbino sono un'ulteriore conferma che questo anno sarà molto particolare...

      ILNIENTE1989

      Elimina
  17. http://www.garabandal2017.com/prediction-date-and-form-of-miracle.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @AldoMazzurco mi prendevi in giro quando postai che dal libro di Weber "Garabandal - il dito di Dio" si dice che il Miracolo avverrà alle 20.30 e poi pubblichi un link dove c'è scritta la stessa cosa?! XD !

      Comunque è proprio da questo libro che si è potuto interpretare la profezia dei papi di Garabandal in modo corretto: infatti, oggi sappiamo che i papi che si sarebbero succeduti dopo la morte di Papa Giovanni XXIII, in realtà sono 4 e non 3 come si credeva un tempo, proprio grazie al dialogo a riguardo, estratto dal libro di Weber, tra Conchita, sua madre Aniceta e la Sig.ra Ortiz.

      ILNIENTE1989

      Elimina
    2. Non ti ho preso in giro, ti ho chiesto se l'orario è riferio al fuso orario di Madrid ossia di Garabandal.

      Elimina
    3. @AldoMazzurco Ah ok avevo interpretato male io allora.. comunque non so.. credo di si... anche se l'autore del libro è tedesco, ma comunque la veggente è di Garabandal...

      ILNIENTE1989

      Elimina
  18. Certo che se non accade nulla nel 2017 sia molti profeti che molte profezie vanno a farsi benedire... per non parlare delle tante interpretazioni fatte, rifatte, studiate e ristudiate.
    In molti si giocano la credibilità in quest'anno che intanto comincia con un attentato terroristico ad Istanbul dal sapore apocalittico...
    Comunque vada sia fatta la volontà di Dio!

    ILNIENTE1989

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Auguriamoci che qualcosa accada invece, ossia il pentimento e la conversione di un gran numero di peccatori ma non perchè, come molti mi han detto, ci sia così qualche possibilità di evitare il castigo, che invece è necessario per eliminare macchine, metropoli, e bombe atomiche per sempre, ma perchè ogni uomo e ogni donna è nostro fratello e nostra sorella perchè siamo tutti figli dello stesso Padre.
      Auguri a tutti voi

      Elimina
  19. Stefano Pozza
    Considerando che la pace arriverà nel 2029 e che la grande tribolazione durerà 7 anni e che la madonna di anguera ha detto che l'anticristo prenderà potere in un giorno di un santo che conobbe la conversione quando cadde da cavallo si può dire che l'anno della presa di potere dell'anticristo sarà il 2022 e precisamente il 6-6-2022 che ripete il numero della bestia....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @StefanoPozza si conosco le profezie alle quali ti riferisci.. aggiungerei anche il 2033 indicato dalle profezie di Roncalli, quando avverrà il giudizio universale in piccolo e l'inizio del regno millenario... entrambi comunque sono conseguenti al ritorno di Cristo...

      ILNIENTE1989

      Elimina
  20. Le Forze Armate USA e tedesche inviano migliaia di truppe nell’ Europa dell’Est

    DI JOHANNES STERN

    E’ in corso un massiccio spiegamento di truppe USA e NATO in Polonia e negli Stati Baltici. Secondo un comunicato diffuso il 30 Dicembre dal Centro Stampa ed Informazione del Bundeswehr (Forze Armate) Tedesco “Come parte dell’operazione NATO “Atlantic Resolve” tre navi da trasporto USA sono attese a Bremerhaven per la prima settimana di Gennaio”....

    Continua...
    http://comedonchisciotte.org/le-forze-armate-usa-e-tedesche-inviano-migliaia-di-truppe-nell-europa-dellest/

    RispondiElimina
  21. Se credete che tutto si risolva in 16 anni, siete in errore. Il regno millenario non verrà prima dell'Anticristo, questi non verrà prima del grande monarca e del papa santo, e questi non verrano prima della III guerra mondiale e questa non verrà prima delle guerre civili e dello scisma.

    Aggiungete qualche periodo "fisiologico" di tregua, e molto probabilmente si andrà al 2060 od oltre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Ragno nero se non erro dice che il mondo finirà nel 3017 quindi il regno millenario inizierà il prossimo anno e l'anticristo sarà solo una parentesi

      Elimina
    2. @Anonimo sulla questione papa santo e grande monarca può dirti qualcosa MBLux... altrimenti cerca nei commenti dei post precedenti cosa abbiamo interpretato.. è lunga da spiegare in poche parole.. ma se scartiamo i 25 anni di questo evento stai pur tranquillo che tutto si può risolvere in 16 anni, come ho provato in precedenti commenti, o addirittura meno, come dice il buon Aldo Mazzurco, ed abbiamo un sacco di profeti, veggenti, mistici e venerabili autorevoli che lo certificano.

      Comunque quando si parla di profezie usare il condizionale è sempre d'obbligo... mi raccomando!!!

      ILNIENTE1989

      Elimina
    3. Esiste anche la profezia, che potrebbe riferirsi al periodo di persecuzione dei cristiani “E dopo quelli, ne sorgerà un altro, che sarà diverso dai precedenti e abbatterà tre re. Egli proferirà parole contro l'Altissimo, perseguiterà con accanimento i santi dell'Altissimo, e penserà di cambiare i tempi e la legge; i santi saranno dati nelle sue mani per un tempo, dei tempi e la metà d'un tempo.” (Dn. 7:24,25) (anche se non ho mai capito perchè più tempi venga tradotto in 2 tempi) potrebbero essere 3 anni e mezzo, tre mesi e mezzo di persecuzione. o facendo riferimento al giubileo a 175 anni o ai tempi profetici di 360 anni a 1260.
      quindi tenendo conto che più veggenti affermino che "per fortuna il tempo sarà breve" o che "la guerra che seguirà sara la più violenta e corta delle precedenti" potrebbero essere presi in considerazioni solo tre anni e mezzo o tre mesi e mezzo di persecuzione dei cristiani dello stesso apparato che dovrebbe difenderli.

      Elimina
    4. @TianosHellgate questa profezia si è già consumata.. guarda i video di David Adamovich sui rotoli del mar morto su youtube e capirai... è tutto in accordo con quanto afferma la chiesa avventista del settimo giorno...

      ILNIENTE1989

      Elimina
    5. @AldoMazzurco hai scritto che "Il Ragno nero se non erro dice che il mondo finirà nel 3017 quindi il regno millenario inizierà il prossimo anno e l'anticristo sarà solo una parentesi", il che può essere, ma i 1000 anni del regno millenario che inizierà con la seconda venuta di Cristo potrebbero anche essere simbolici...

      ILNIENTE1989

      Elimina
    6. 1000 esatti

      http://www.mariadinazareth.it/apparizione%20Grushew/le%20apparizioni.htm

      Elimina
    7. @AldoMazzurco non conoscevo queste apparizioni.. mi documento e poi ti rispondo.. grazie mille della dritta... ;-) !

      ILNIENTE1989

      Elimina
  22. ??
    è tutto in accordo con quanto afferma la chiesa avventista del settimo giorno...
    ??

    ovvero?

    Yokupoku

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Yokupoku ho dato la fonte... guarda i video di David Adamovich riguardo la traduzione letterale dei rotoli del Mar Morto... è un discorso troppo lungo da scrivere, ma le 70 settimane di Daniele si sono già avverate.. gli attuali ambienti esoterici e massonici concordano anche e lo so perché sono uno che conosce anche se non ne fa parte e mai ne farò... Sottolineo che non sono avventista, ma le traduzioni sono letterali e di questo sono certo non solo perché lo dice David Adamovich che comunque, essendo Avventista, ci mette un po' del suo...

      ILNIENTE1989

      Elimina
  23. State sbagliando la "timeline". Noi stiamo vedendo molti precursori dell'Anticristo, ma il vero Anticristo, quello di biblica conoscenza, arriverà solamente dopo il regno del Grande Monarca, a seguito della Terza Guerra Mondiale. Quindi ricapitolo in ordine cronologico ciò che ci aspetta:
    1) Inflazione e crollo di banche ed eurozona
    2) Rivolte civili in tutta Europa
    3) Invasione russa dell'Europa in tre armate
    4) Tre giorni di buio durante la guerra
    5) Fine guerra e inizio regno del Grande Monarca e altri monarchi
    Ora, dopo il termine del regno del Grande Monarca, a distanza di anni, emergerà il vero Anticristo. Potrebbe trattarsi di un tempo troppo aldilà per noi come scarto temporale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @D.Manhattan T'invito a leggere i commenti tra me e MBLux sull'accoppiata Santo Papa/grande monarca presenti nei post di "PROFEZIE SUL PAPATO DEGLI ULTIMI TEMPI" su questo blog.
      Immaginando che il tempo di queste due figure è già successo (tempo di Napoleone), riusciremmo a sposare le profezie di Roncalli che pone presumibilmente l'inizio del regno millenario e del giudizio universale in piccolo al 2033, le profezie della madonna date a Luz de Maria che afferma che questa generazione vivrà gli ultimi tempi (e che addirittura ci dice che la maggior parte delle profezie si avvereranno nel 2017), e tante altre veggenze di autorevoli fonti.
      Il condizionale è sempre d'obbligo quando si parla di profezie... nessuno ha la verità in tasca..

      ILNIENTE1989

      Elimina
    2. Leggo sempre con grande interesse ogni post del'ottimo MBLux.

      La cura da lui posta nel cercare di delineare un filo logico nel susseguirsi delle profezie è encomiabile.

      Chiunque può usare, come una novella Lanterna di Diogene, il suo lavoro per dipanare l'oscurità insita in ogni profezia, in fondo il vecchio filosofo di Sinope cercava l'uomo e noi con le nostre elucubrazioni ne cerchiamo il destino :)

      Ma con la stessa passione seguo i vari commenti che "cum grano salis" aggiungono un valore in più al suo Blog.
      Le discussioni che si aggiungono aiutano a sviscerare il "progetto ideale" di partenza e lo arricchiscono di notizie ed informazioni sempre utili e fonte di nuovi spunti.

      ...... spesso però mi trovo a pensare .... "Cui Prodest?"

      Questo perché in ogni profezia che andiamo a toccare il finale è sempre "tragico".
      Potremmo affermare che le stesse siano i "sintomi" ovvero l'insieme delle evidenze che ci portano ad elaborare una "diagnosi", anche la più vicina alla realtà evidente, ma dopo, e anche con tutti gli elementi in mano, quale sarà la "cura" ?
      Quali devono essere le iniziative da prendere nel caso si assista, invero, al concretizzarsi di quanto discusso ?
      Saranno esse individuali o collettive ?
      L'atteggiamento sarà passivo o attivo al dipanarsi degli eventi ?

      Personalmente, e da Cattolico, so che su questa terra siamo di passaggio e che il destino dei più sia a ben altro "livello", ma per deformazione professionale tendo ad avere sempre una visione di insieme tale che si possa, anzi si debba, essere pronti per affrontare debitamente preparati ogni possibile "scenario".
      In molte situazioni l'attenzione al dettaglio può e fa la differenza tra una realtà positiva o una tragica.

      Se, ad esempio, prendiamo per buona la Timeline descritta da D.Manhattan nel commento di sopra ( e che trovo estremamente realistica soprattutto nei primi 2 punti ), e la facciamo nostra come probabile, quali dovrebbero essere le misure da prendere per ,quantomeno, reagire agli eventi?
      In se lo scenario che delinea è alquanto tragico e se, come riportato da ILNIENTE1989 dalle profezie di Luz de Maria, sarà la "nostra generazione" a vederne il compimento, credo che si potrebbe aggiungere alla discussione anche un po di ragionamenti sul "come" affrontare la "situazione".

      Questo perché mi colpì molto la frase finale di un commento nel precedente articolo di MBLux da parte di Frald 13 dicembre 2016 13:34 cito: " Come ci si prepara a ciò che sta per arrivare? "

      Diversamente, e non è assolutamente una critica, rischiamo di avvitarci nel "quando" tralasciando il "come".
      Avventurandomi tra le varie disamine più di una volta mi è tornata in mente una barzelletta sui due professoroni di medicina che osservano un anziano signore sul tram con il braccio in una innaturale posizione ad arco con la mano poggiata sul fianco, e che si trovano a dissertare sulle possibili malformazioni dello stesso, accampando le più sofisticate teorie mediche, finché per terminare la dotta querelle decidono di domandare al signore la causa della sua patologia e questi di sobbalzo gli dice: " Oh Maronna ! Mi hanno frecato l'Anguria !! ".

      Credo, infatti, che il "senso" del messaggio profetico, ottimamente qui discusso, non termini la sua funzione nella sua rivelazione ma anche, e soprattutto, nella sua attuazione a beneficio di tutti coloro che ne sono i destinatari.

      Siate Consapevoli, Siate Preparati ..... e Buon 2017 ;)

      Videre Nec Videri

      Elimina
    3. @D.Manhattan Anzitutto complimenti per il nick :) Io sono un grande fan della graphic novel di Alan Moore & Gibbons, Watchmen, che ho letto in originale più di una volta.
      Tornando alle profezie. Più vado avanti più mi convinco che il tempo del "Grande Monarca" e del "Papa Santo" che ho ammesso di non riuscire ad incastrare entro la timeline che via via si costituisce grazie alle profezie raccolte sul sito, sia, in realtà, il tempo che io chiamo "dell'Uomo di Colosse", parafrasando il Baschera.
      La Parusia Intermedia, il ritorno di Cristo, il grande Avatar che riporterà religione e pace sulla Terra dopo i disastri causati nei tempi finali e che io ho posto ALLA FINE della mia timeline, potrebbe effettivamente coincidere con questo personaggio. Un Grande Monarca, anche dello spirito, in effetti.
      Questo mi fa posticipare di molto il regno dell'Anticristo-persona (scrivo "persona" per distinguerlo dall'Anticristo-sistema che impera tutt'oggi), ma potrebbe anche ricollegarsi a quel famoso 2060\2075, data del reale passaggio dell'era.
      E' interessante pensare che io abbia ricostruito questa figura finale della mia timeline attraverso altre profezie, spesso non cattoliche, che non parlavano esplicitamente del "Grande Monarca", eppure, alla fine, questo avvenimento coincide con la visione cristiano cattolica del Grande Monarca.
      Fino al punto 4, peraltro, siamo perfettamente allineati.
      I "Tre giorni di buio" dovrebbero essere causato da uno strike cosmico di un corpo celeste con la Terra.
      Tantissime le profezie che ne parlano e direi che merita almeno una citazione.

      Chiudo citando Alois Irlmaier. Alla fine dei "Tre giorni di buio" scrive:

      "Sarà pace. Un buon tempo. Io vedo tre corone lampeggiare e un vecchio uomo magro sarà il nostro re "

      "Un vecchio uomo magro". O parla del nuovo capo di stato del suo paese, la Germania, in quel tempo, o parla del Re.
      Il Grande Monarca, al tempo dei tre giorni di buoi, sarà già in età avanzata?
      E le "tre corone"?

      Solo alcune domande su cui riflettere.

      Grazie mille per il tuo contributo.

      Elimina
    4. @VidereNecVideri Hai egregiamente riassunto in un commento l'intera gamma di sensazioni di chi, vedendo un blog come questo, magari essendo pure "in sintonia" con quanto viene scritto, si chiede sostanzialmente: "ma perchè?" :)
      Un giorno qualcuno mi disse: "aah certo... anch'io sono un appassionato di profezie, ma perchè tu ci hai fatto un blog?"
      Io credo che, a parte l'innata volontà umana di condividere il proprio sapere, c'è anche la profonda convinzione che queste informazioni possano portare molta gente "dalla parte giusta". Perché se il Grande Disegno è vero ed è stato profetizzato nel corso dei secoli, tale consapevolezza, oltre a dare un senso alla sofferenza che i tempi finali porteranno, potrà portare a credere molte persone che oggi non credono in una realtà spirituale che guida gli eventi del mondo.
      La preparazione spirituale, poi, a detta di Cristo stesso, è la sola cosa che servirà, in quanto la sola nostra preoccupazione dovrebbe essere quella di "ricercare il Padre", il resto ci verrà dato in sovrappiù e che in quei giorni "uno sarà preso e l'altro lasciato", lasciando intendere che il criterio di selezione non sarà di natura materiale.
      Questo però non ha impedito a certi miei lettori di inviarmi consigli via mail su come predisporsi in anticipo investendo i propri soldi su una barca attraccata nel Mediterraneo :) o il classico ed ormai abusatissimo bunker antiatomico, o anche comprando quintalate di oro in attesa del crash della big bubble finanziaria finale che affosserà tutta l'economia del pianeta, se mai succederà.
      Il punto è che, se le profezie sono vere, è vero anche il messaggio di fondo di tali profezie: la "Buona Novella".
      Per cui non servirà avere barche sul mediterraneo, un bunker o quintali di oro, ma se davvero si salveranno quelli con il bunker, io lascerò volentieri il passo a queste persone avvedute, perchè di ereditare una Terra come quella non ci tengo davvero.

      Elimina
    5. Io direi che da sempre e in tutte le civiltà gli uomini corrono dai maghi per vedere il futuro nella palla di cristallo ma per interessi personali sul lavoro, l'amore ecc e di certo troverà solo tante balle nella palla con lauti esborsi di denaro similmente da chi va da falsi veggenti come il Regis che sponsorizza le sue apparizioni con magliette e gadgets e tiene la cassetta delle offerte in bella mostra. Se poi un falso veggente lucra ma non fa danno è tollerabile pur commettendo reato di abuso della credulità popolare, se invece, come in questo caso, fomenta divisioni e scismi gettando fango su persone specifiche allora va fermato in tempo. Detto ciò è fatto divieto biblico al cristiano di correre dai maghi imbroglioni, permane tuttavia il desiderio del credente di conoscere, se non il suo futuro personale, quello collettivo da cui indirettamente ne deriva quello personale. Del resto il testo biblico è un castello di profezie sul futuro che pertanto legittima il desiderio del credente di conoscere il tempo dell'avvento annunciato dalle stelle e dalla cometa di capodanno.

      Elimina
  24. -Immaginando che il tempo di queste due figure è già successo (tempo di Napoleone)

    Siete liberi di interpretare e accorpare le profezie come meglio preferite, ma il Grande Monarca e il suo tempo avranno caratteristiche ben definite e paradossalmente prepareranno le basi per l'avvento dell'Anticristo.

    Al tempo del grande monarca, che sarà anche un santo, quello che sarà rimasto del mondo sarà perlopiù tutto cristiano e credente. Inoltre sarà un periodo di pace e prosperità durante il quale gli uomini avranno ricostruito città e villaggi spazzati via dai disastri, l'Anticristo arriverà, si spaccerà per il Cristo e annuncerà l'avvento del regno millenario, inoltre farà credere che non ci sarà bisogno di digiuni, astinenze e penitenze, e molti vorranno crederci odiando chi non lo farà.

    Non c'entra niente con Napoleone e il suo tempo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli uomini torneranno alla terra pertanto le città verranno abbandonate e del resto pochi saranno i sopravvissuti e si muoveranno con i carri.

      Elimina
    2. @Anonimo e tu secondo quale criterio affermi con tanta sicurezza che al tempo del grande monarca, che sarà anche un santo, quello che sarà rimasto del mondo sarà perlopiù tutto cristiano e credente. Inoltre sarà un periodo di pace e prosperità durante il quale gli uomini avranno ricostruito città e villaggi spazzati via dai disastri, l'Anticristo arriverà, si spaccerà per il Cristo e annuncerà l'avvento del regno millenario, inoltre farà credere che non ci sarà bisogno di digiuni, astinenze e penitenze, e molti vorranno crederci odiando chi non lo farà.

      Dammi una fonte, fammi capire... sono ben aperto alle interpretazioni altrui, ma sii più preciso perché se sono solo tue personalissime supposizioni il valore intrinseco di ciò che dici non riesco a misurarlo..
      Non so se sono stato abbastanza chiaro...

      ILNIENTE1989

      Elimina
    3. @IlNiente1989 Dai un'occhiata alla mia risposta al Dr.Manhattan :) io sto rivalutando la questione del Grande Monarca che si incastra piuttosto bene inserito nel contesto "finale" della mia timeline.
      Aldilà dei dettagli legati alla singola religione, calza con la figura di un Avatar spirituale che giungerà alla fine delle tribolazioni e porterà un periodo di pace. In sostanza è uno dei punti che ti avevo prospettato quando abbiamo fatto questo discorso la prima volta.

      Elimina
    4. @MBLux si ho letto il commento... ma così facendo smontiamo un bel po' di profezie ed è a mio parere un qualcosa d'illogico come ho fatto notare nel mio ultimo commento a quell'utente anonimo... secondo me, se proprio si vuol incastrare il tempo del grande monarca e del papa santo si deve porre prima della terza guerra mondiale, ma nn c'è verso di farlo, o per lo meno io nn ci sono riuscito e sai quanto ho a cuore il risolvere questo enigma profetico.
      A parer mio, la tua ipotesi si potrebbe incastrare con una eventuale profezia post 3 giorni di buio che indichi il tempo del santo papa e del grande monarca, ma non me ne sovvengono, almeno così su due piedi.
      Esistono profezie di beati e venerabili anche riconosciuti da vari papi che parlano dell'elezione di un papa dopo i 3 giorni di buio, ma non vuol dir nulla... e poi perché aspettare 25 anni (tempo del grande monarca e del santo papa) dopo i 3 giorni di buio (fine terza guerra mondiale) per far comparire l'Anticristo persona se già nei 3 giorni di buio saranno liberati tutti i demoni dell'inferno e moriranno i 2/3 dell'umanità? non ha senso!

      ILNIENTE1989

      Elimina
  25. -Non so se sono stato abbastanza chiaro..

    No, mi dispiace, non lo sei. Basta che fai una semplice ricerca su internet e trovi decine di profezie (brevi)sul Grande Monarca. Parli come se la questione "Grande Monarca" fosse una cosa conosciuta da pochi. Ti viene detto perfino il nome che avrà.

    -Gli uomini torneranno alla terra pertanto le città verranno abbandonate e del resto pochi saranno i sopravvissuti e si muoveranno con i carri.

    Il tuo intervento non l'ho capito. Nelle profezie Il Grande Monarca andrà a Gerusalemme, ma si insedierà a Costantinopoli. Questo significa che certe città verranno ridimensionate ma non spariranno. Come ci vada è irrilevante, i romani le legioni le muovevano a marce forzate e se ne andavano avanti e indietro per l'Italia.

    RispondiElimina
  26. E se la consacrazione della Russia fosse valida potrebbe cambiare il corso della storia?

    RispondiElimina
  27. @Anonimo di profezie ne conosco a iosa sul grande monarca ed il papa santo... non devi venire certo tu a raccontarmele...
    Se davvero le conosci sai anche che le profezie a riguardo si contraddicono e riportano tale evento in periodi temporali diversi.
    Senza andare su Google leggi la Bibbia anche ogni tanto... ti riporto qualcosa e ti smonto la tua tesi, così poi vediamo se capisci quello che dico...

    continua...

    ILNIENTE1989

    RispondiElimina
  28. @Anonimo Tu hai scritto, secondo te, poiché altro non può essere, che in ordine cronologico ciò che ci aspetta:
    1) Inflazione e crollo di banche ed eurozona
    2) Rivolte civili in tutta Europa
    3) Invasione russa dell'Europa in tre armate
    4) Tre giorni di buio durante la guerra
    5) Fine guerra e inizio regno del Grande Monarca e altri monarchi
    6) Ora, dopo il termine del regno del Grande Monarca, a distanza di anni, emergerà il vero Anticristo. Potrebbe trattarsi di un tempo troppo aldilà per noi come scarto temporale.

    La Bibbia ti risponde sul punto 4:

    1) Marco 13, 24-25: In quei giorni, dopo quella tribolazione, il sole si oscurerà e la luna non darà più il suo splendore; le stelle cadranno dal cielo e le potenze che sono nei cieli saranno scrollate.

    Quindi i 3 giorni di buio non sono durante la guerra, ma piuttosto dopo o verosimilmente segneranno la fine della guerra.

    continua...

    ILNIENTE1989

    RispondiElimina
  29. @Anonimo Il punto 5 è inverosimile poiché secondo Apocalisse 13 e col dipinto del battistero di Padova (vedi la quinta parte di PROFEZIE SUL PAPATO DEGLI ULTIMI TEMPI su questo blog) ed incrociando anche le profezie esoterico/massoniche di papa Roncalli, quelle di Garabandal sui 3 (4) papi, ecc. interpretiamo che il quinto papa è Benedetto XVI, il sesto Francesco ed il settimo, successore di Francesco, sarà il papa scismatico, ovvero il falso profeta apocalittico che assolverà per l'Anticristo quel compito che Giovanni il Battista aveva assolto per il Cristo.
    Infatti per la comparsa dell'anticristo deve essere tolta l'ultima “pietra”, ovvero deve cadere l'ultimo papa, cioè Benedetto XVI, poiché Francesco morrà per la realizzazione del terzo segreto di Fatima.
    Benedetto XVI quest'anno compie 90 anni, dalle profezie di Roncalli sappiamo che il sesto papa durerà 4 anni (Francesco). Trai tu le conclusioni...

    Il punto 6 è irrealizzabile sia logicamente che profeticamente.
    Infatti come ti ho fatto notare in precedenza, l'Anticristo sta per manifestarsi (secondo me si manifesterà verosimilmente nel 2022, quando papa Benedetto XVI avrà 95 anni) e poi comunque non avrebbe senso far manifestare l'anticristo dopo la bella ripulita dei 3 giorni di buio dove perirà un terzo dell'umanità.

    Termino con un estratto delle profezie di Roncalli: “Sarà un buon giudizio. Padre nostro, che sei nei cieli, viene il tuo regno. È fatta la tua volontà, in cielo e in terra. Sono venti secoli più l’età del Salvatore. Amen.”

    Questo è essere chiari... devi citare fonti autorevoli, argomentare... nessuno sa la verità finche i gli eventi non la manifestano, nemmeno tu e nemmeno io... la frase “se cerchi su Google” non la devi nemmeno nominare, poiché ci trovi di tutto: verità, mezze verità e falsità assurde.

    Questo non significa che io o ragione ad interpretare le profezie e tu hai torto, si ragiona e ci si confronta civilmente, ma non scordare i falsi profeti ed i falsi messia... il web ne è pieno!

    ILNIENTE1989

    RispondiElimina
  30. Stefano Pozza
    Concordo con ILNIENTE1989....

    RispondiElimina
  31. -devi citare fonti autorevoli, argomentare.

    Argomentare?

    Cosa c'è da argomentare quando ti trovi di fronte a una frase così: "Il sesto periodo inizierà con il potente Monarca e il Pontefice Santo... durerà fino alla rivelazione dell’Anticristo". XVII secolo, profezia del Ven. Bartolomeo Holzhauser

    una delle tante citazioni prese da qua: http://profezie3m.altervista.org/ptm_c2-4.htm#E3

    oppure: "Il Grande Monarca assisterà il Papa nella riforma di tutta la terra. Molti principi e nazioni che stanno vivendo nell’errore e nell’empietà si convertiranno e una mirabile pace regnerà fra gli uomini per molti anni". VI secolo, profezia di San Cesario di Arles

    http://profezie3m.altervista.org/ptm_c2-3.htm#E1

    tanto per citarne due.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Anonimo che significa cosa c'è da argomentare? che ci stiamo a fare qui allora? pettiniamo le bambole? dai tutto per scontato, ma nel mondo delle profezie tutto c'è tranne che qualcosa di scontato... devi argomentare proprio come hai appena fatto... e comunque ti rendi conto che le parole profetiche di Bartolomeo Holzhauser e San Cesario di Arles non sono nemmeno paragonabili a quelle di un papa come Roncalli, della Bibbia e della Madonna di Garabandal (solo per citarne 3)? te ne rendi conto?
      Sulla questione santo papa e grande monarca ci ragiono da anni ma su di una timeline di eventi della fine dei tempi, per quanto mi sforzi, non riesco proprio a collocarla, seppur ci sia un'autorevole fonte profetica come quella della Madonna di La Salette a riguardo.
      La questione è molto più complicata di quanto la fai tu...

      ILNIENTE1989

      Elimina
    2. @Anonimo ti dico di più... alcuni, forse un po' troppo cospirazionisti, vedono nella figura del papa santo e del grande monarca, rispettivamente, il falso profeta e l'Anticristo.
      Tale sensazione nasce dal fatto che nella bibbia non si parla di queste due figure e dal desiderio di instaurare un nuovo ordine mondiale da parte dei massoni.
      Questi cospirazionisti hanno evidenziato, tra le tante, alcune frasi delle apparizioni di la salette e di holzhauser che fanno pensare proprio ad un nuovo ordine mondiale senza forzare poi tanto il collegamento... se ci mettiamo anche che le profezie sul santo papa e del grande monarca le ritroviamo soprattutto nel 1800 quando la massoneria nera era fresca ed ambiziosa, secondo questi teorici potrebbero essere contaminate le parole o potrebbero addirittura essere false le apparizioni o comunque le fonti.

      Sottolineo che non credo sia così come ho riportato sopra, ma ad onor di cronaca ho postato anche questa ipotesi tra le tante che ho vagliato in passato.

      ILNIENTE1989

      Elimina
  32. -e comunque ti rendi conto che le parole profetiche di Bartolomeo Holzhauser e San Cesario di Arles non sono nemmeno paragonabili a quelle di un papa come Roncalli, della Bibbia e della Madonna di Garabandal (solo per citarne 3)? te ne rendi conto?

    a parte che Bartolomeo e Cesario non sono gli unici, e comunque Rocalli/Garabandal/Bibbia non confermano ma neanche smentiscono le profezie riguardo il tempo del GM.
    E' una tua interpretazione.

    -Sulla questione santo papa e grande monarca ci ragiono da anni ma su di una timeline di eventi della fine dei tempi, per quanto mi sforzi, non riesco proprio a collocarla,

    si è notato, prima è il periodo napoleonico, poi si tratta di periodi diversi, poi diventano illogiche e infine le fonti non sono autorevoli a sufficienza.
    Fai prima a dire che non ti piacciono e via.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Anonimo più e più volte ci è stato detto che è tutto nella bibbia.. non sono mie interpretazioni e anche se Bartolomeo e Cesario non sono gli unici tutti gli altri che ne parlano non sono a livello di Bibbia, Roncalli, Garabandal, ecc.

      Non è che non mi piacciono, ma le incongruenze sono tante, troppe.. profezie collegate alle figure di Papa Santo e Grande Monarca in parte si sposano ed in parte si contraddicono.. il problema è questo!

      ILNIENTE1989

      Elimina
  33. potrebbero far riferimento a francesco e a putin.
    una curiosità su putin, ha preso il potere il luglio del 1999, ed esiste una quartina di nostradamus che parla del signore del terrore che sarà una spina nel fianco per molti proprio dal 7 mese del 1999
    "L'anno millenovecentonovantanove e sette mesi,
    Dal cielo verrà un grande Re del terrore:
    Resusciterà il grande Re d'Angolmois,
    Prima e dopo Marte regnerà per buon ora.
    quind icome detto ha preso potere in luglio del 1999, era un colonnello dell'aureonautica, ha resuscitato il re dei mongoli (gengis kahn) sta regnando per un periodo molto lungo tra la seconda e terza guerra mondiale.
    potrebbe essere un'intepretaazione giusta per il grande sovrano che sostiene il papa. ed è già tanto che tali eventi sono manifesti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @TianosHellgate ho vagliato anche questa ipotesi, ma dalle profezie sappiamo che il grande monarca sarà presumibilmente zoppo, italo-francese, si chiamerà Henri e siederà sul trono di Francia, ma sono tutte condizioni che non si sposano né con Putin né con nessun altro personaggio attuale... infatti a riguardo del grande monarca si parla di "segreto di Dio".

      ILNIENTE1989

      Elimina
    2. @Tianos la questione di Putin come "terzo Anticristo" è interessante.
      Una piccola premessa: il concetto di Anticristo è variabile a seconda della fonte che ne parla e non mi sto riferendo a differenze religiose.
      Mi spiego meglio: la quartina di Nostradamus che citi potrebbe realmente essere riferita a Putin.
      Come sappiamo, Nostradamus cita tre "anticristo": Napoleone, Hitler ed il terzo, nel nostro futuro.
      Sono tutti sovrani potenti e conquistatori, anche il terzo.
      Considerando quello che sappiamo dalle profezie sulla Russia di Putin, chi meglio di lui potrebbe incarnare il terzo conquistatore della storia, che attraverserà tutta Europa e, insieme alla Cina, attaccherà le coste degli Stati Uniti?
      Ci sono altri riferimenti profetici a Putin collegati a questo argomento (altro articolo che vorrei fare).
      Con la premessa di prima però volevo porre l'attenzione che il "terzo anticristo" di Nostradamus, non necessariamente deve essere l'Anticristo biblico, che, come tu stesso hai affermato, potrebbe benissimo essere un sistema di idee, quello nel quale viviamo oggi.
      Io stesso ci ho fatto un intero articolo ("Le profezie sull'Anticristo", in questo blog) incentrandolo sull'Anticristo-sistema.

      Elimina
    3. si certamente, il periodo che si prospetta o che stiamo vivendo e tutto fuorchè piacevole...tranne per questi indovinelli che sicuramente ci lasceranno a bocca aperta col senno di poi, dopo aver visto gli effettivi eventi^^

      Elimina
  34. Per riallacciarmi alla discussione qui sopra, e tentare di rispondere a chi fa notare che nell'Apocalisse non sono rintracciabili le figure del Grande Monarca e Papa Santo, tenterò un' interpretazione dell'Apocalisse, con riferimenti alle profezie di Papa Roncalli.

    Nelle righe che sicuramente si riferiscono a Giovanni Paolo I si legge che " il giorno in cui il Padre che verrà dopo di lui dalle nebbie sarà colpito, anche la sua voce si udrà dalla tomba. IL PADRE MORTO APRIRÀ IL SETTIMO SIGILLO...

    Nell'Apocalisse, all'apertura del settimo sigillo sette trombe vengono suonate in successione. A ciascuna di esse corrispondono eventi sempre più gravi, tra cui pioggia di meteoriti, di grandine, caduta di asteroidi, corpi celesti sul nostro pianeta e oscuramento di questo. La quinta e la sesta tromba sono particolari, perché paiono descrivere moderni caccia da combattimento e carri armati.
    All'apertura della sesta tromba si legge: "Furono sciolti i quattro angeli pronti per l'ora, il giorno, il mese e l'anno per sterminare un terzo dell'umanità.Il numero delle truppe di cavalleria era duecento milioni; ne intesi il numero...Da questo triplice flagello, dal fuoco, dal fumo e dallo zolfo che usciva dalla loro bocca, fu ucciso un terzo dell'umanità". Si può ravvisare un chiaro riferimento a uno scontro di enormi proporzioni, destinato a mietere molte vittime, la terza guerra mondiale appunto.

    Dopodichè, si parla di DUE TESTIMONI "vestiti di sacco" che preparano la venuta della Bestia, ossia l'Anticristo: << Poi mi fu data una canna simile a una verga e mi fu detto: "Alzati e misura il santuario di Dio e l'altare e il numero di quelli che vi stanno adorando.Ma l'atrio che è fuori del santuario, lascialo da parte e non lo misurare, perché è stato dato in balìa dei pagani, i quali calpesteranno la città santa per quarantadue mesi.Ma farò in modo che i miei due Testimoni, vestiti di sacco, compiano la loro missione di profeti per milleduecentosessanta giorni". >>
    Per me questo può essere un chiaro riferimento alle figure del GM e del Papa Santo.
    Proseguendo nella lettura, viene annunciato come l'Anticristo faccia guerra a queste due figure vincendo: << E quando poi avranno compiuto la loro testimonianza, la bestia che sale dall'Abisso farà guerra contro di loro, li vincerà e li ucciderà. >>.

    Quindi, a mio avviso, per ricapitolare, ci troviamo nei tempi del settimo sigillo. Sperimenteremo le trombe dell'Apocalisse, sino alla sesta, cioè sino al "secondo guai". La settima tromba succede ai due testimoni, e precede direttamente le figure del Drago e della Bestia.

    Naturalmente si tratta soltanto di una mia interpretazione!
    Ringrazio MBLux per aver gradito il mio Nick =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @D.Manhattan nella Bibbia c'è scritto, come hai giustamente postato: "Poi mi fu data una canna simile a una verga e mi fu detto: "Alzati e misura il santuario di Dio e l'altare e il numero di quelli che vi stanno adorando. Ma l'atrio che è fuori del santuario, lascialo da parte e non lo misurare, perché è stato dato in balìa dei pagani, i quali calpesteranno la città santa per quarantadue mesi. Ma farò in modo che i miei due Testimoni, vestiti di sacco, compiano la loro missione di profeti per milleduecentosessanta giorni"

      Il problema sta proprio nei milleduecentosessanta giorni (3,5 anni), in quanto, quando la Madonna a La Salette parla di Grande monarca e Santo Papa indica che il loro tempo sarà di 25 anni.

      ILNIENTE1989

      Elimina
    2. Lo slittamento precessionale, che opera al ritmo di 1 grado ogni 72 anni, implica che ogni costellazione ospiti il Sole per una durata media di 2160 anni. Infatti, dividendo equamente l'equatore per ciascuna delle 12 costellazioni, otteniamo (360/12=) 30 gradi di spazio/tempo per ogni costellazione. Alla fine, il tempo impiegato dal sole ad ogni equinozio per percorrere un'intera porzione di cielo in cui è contenuta una costellazione sarà di (30x72=) 2160 anni.
      Molti si fissano su questi 2160 giorni, ma ancora una volta si tratta di cifre relative alla precessione degli equinozi dove un giorno di Dio corrisponde ad un anno dell'uomo.
      YMan

      Elimina
    3. Grazie @ILNIENTE1989 per la risposta. Si mi sono accorto di questa incongruenza! E in effetti, tre anni e mezzo sono veramente pochi per il regno del GM. Purtroppo ci troviamo a districare la matassa tra fonti spesso contrastanti, in termini temporali. Una soluzione potrebbe essere non contare letteralmente i tempi biblici, ma forse si tratterebbe di una una forzatura. Comunque molte fonti cattoliche confermano la venuta del GM e del Papa Santo prima dell'Anticristo

      Elimina
    4. @D,Manhattan si le conosco tutte le profezie cattoliche riguardo il Grande Monarca ed il Papa Santo, ma sono fonti meno accreditate di altre, come la Bibbia per esempio, come ho fatto notare in altri commenti...

      ILNIENTE1989

      Elimina
  35. mhhh. provo a fare una disanima dei sette sigilli.
    il primo sigillo e il cavaliere con arco su cavallo bianco, il secondo il cavllo rosso fuoco il cui cavaliere ha una spada in mano, il terzo è il cavallo nero col cavaliere e la sua bilancia, l'ultimo la pestilenza o morte col cavallo verdasto o pallido. il quinto sigillo e il martirio di chi sostiene la parola di Dio...e pur essendoci possibilità di interpretazione per i primi 4 sigilli il quinto sembra troppo chiaro e descrittivo per essersi verificato. anche il sesto e difficile da vedere come allegoria, (sole nero , gran terremoto, stelle che cadono dal cielo ...ttutte cose che fanno presupporre all'eruzione massiccia di un vulcano come lo yellowstone o i campi flegrei.) non so ma se i sigilli hanno iniziato la loro apertura al massimo potremmo essere al primo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @TianosHellgate la risposta te l'ha data il buon Aldo Mazzurco: "nemmeno il primo è stato aperto perchè corrisponde all'avvertimento, il cavallo è vittorioso perchè a seguito dell'avvertimento molti si convertiranno... non è un vero e proprio castigo ma il dolore che si proverà per il rimorso per i peccati commessi lo fa rientrare tra i castighi".

      Concordo pienamente con lui, ma non ci scoraggiamo... mettere insieme anche le cose ovvie per provare anche una semplice disamina di più fatti può essere importante e può aiutarci sempre e comunque in qualche modo... ;-) !

      ILNIENTE1989

      Elimina
  36. Stefano Pozza
    A questo punto sembrerebbe il caso di chidere a MBLux di fare un topic sul Gran Monarca....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @StefanoPozza Già chiesto... ma non è facile purtroppo...

      ILNIENTE1989

      Elimina
  37. Stefano Pozza
    Intanto ho trovato questo...
    http://www.nibiru2012.it/forum/profezie/profezie-sul-grande-monarca-147880.0.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @StefanoPozza Conosco questo post... ma come vedi si tratta di una disamina difficile, poiché quasi tutte le fonti possono essere o non essere attendibili o riferite al Grande Monarca ed al Santo Papa.
      Ad esempio la visione della Emmerich riportata nel sito ke hai linkato può avere anche diverse interpretazioni, o ancora una profezia sempre riportata nel sito da te linkato cita "XVIII secolo, profezia di un padre cappuccino"... vedi tu ke attendibilità...

      ILNIENTE1989

      Elimina
  38. nemmeno il primo è stato aperto perchè corrisponde all'avvertimento, il cavallo è vittorioso perchè a seguito dell'avvertimento molti si convertiranno... non è un vero e proprio castigo ma il dolore che si proverà per il rimorso per i peccati commessi lo fa rientrare tra i castighi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @AldoMazzurco concordo pienamente...

      ILNIENTE1989

      Elimina
  39. @StefanoPozza Ne avevo parlato anche con "IlNiente1989". Certamente un argomento da mettere sul tavolo per poterne discutere in maniera approfondita. Al momento sono molto attratto da due tematiche profetiche distinte: le profezie che in qualche modo tirano in causa il 2017 come anno cruciale per alcuni eventi apocalittici e quelle che parlano di un impatto meteorico che io collego ai tre giorni di buio, che, attenzione, non collego al 2017. Pensavo di dedicare a questi due argomenti i prossimi articoli. Ad ogni modo vedendo quanto la questione del Gran Monarca interessi molti, posso andare a ripescare la caterva di profezie che li riguardano.
    Grazie mille. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefano Pozza
      Grazie a te :)

      Elimina
    2. @MBLux scusa se comincio subito a far polemica.. XD ..ma il meteorite (assenzio nella Bibbia) si riferisce al castigo profetizzato a Garabandal, ed accadrà durante la terza guerra mondiale.
      I 3 giorni di buio sono ben altra cosa...

      Comunque buona idea fare un post sulle profezie che indicano il 2017... ;-) !!!
      Aspettando anche il post su santo papa e grande monarca ovviamente... :-) !!!

      ILNIENTE1989

      Elimina
    3. @ILNIENTE1989 quando dici "sono ben altra cosa" ti riferisci alla loro natura sovrannaturale indicata da diversi vaticini? La descrizione del buio che può essere illuminato solo da candele benedette, i demoni fuori dalla porta che usano voci di persone a noi care e via dicendo?
      Personalmente, sperando di non offendere nessuno, credo che quelle descrizioni siano una versione influenzata dal profondo credo religioso di chi le ha pronunciate.
      Con questo non voglio sminuire l'origine divina dell'accadimento: tutta l'Apocalisse, anzi, tutte le vicende umane a mio avviso hanno tale origine. Però tre giorni di buio sulla Terra devono avere anche una giustificazione che segue le leggi cosmiche e il meteorite, o una devastante eruzione vulcanica potrebbero esserne la causa.
      Irlmaier descrive i tre giorni di buio a chiusura del terzo conflitto mondiale e lo stesso dicono molte altre fonti profetiche, cosa che collima con l'evento cataclismico, il quale, anch'esso, sarà causa del termine del conflitto.

      "Iddio ha scatenato la guerra della natura per impedire la guerra degli uomini."
      Dicono le profezie di "papa Giovanni XXIII".

      Un evento "naturale" quindi... che, a mio avviso, sarà la causa dei tre giorni di buio, con le solite e dovute riserve, ovviamente :)

      Elimina
    4. Il fatto che la collisione avvenga durante la guerra può essere anche più realista, perché un oggetto delle dimensioni che dovrebbe avere (secondo le profezie), oggi sarebbe individuato dal monitoraggio continuo dei cieli effettuato a livello globale.
      Diciamo che con una guerra mondiale questo monitoraggio sarà certamente perturbato.
      YMan

      Elimina
  40. si parla di DUE TESTIMONI "vestiti di sacco"

    sono, o dovrebbero essere, Enoch ed Elia che verso la fine predicheranno contro l'Anticristo, verranno messi a morte e dopo tre giorni torneranno al cielo.

    -E se la consacrazione della Russia fosse valida potrebbe
    cambiare il corso della storia?

    In teoria le date possono slittare, i castighi attenuare
    o anche annullare, vedi la città Ninive nella Bibba (c'è anche su wikipedia)

    In pratica siamo: "peggio che ai tempi del diluvio". Ricordando che al tempo del diluvio "Dio guardò l'uomo e si pentì di averlo creato".

    - tre anni e mezzo sono veramente pochi

    sono probabilmente i tre anni di regno dell'anticristo, che sarà in guerra per tre anni e mezzo e regnerà per altri tre anni e mezzo.

    -se i sigilli hanno iniziato la loro apertura al massimo potremmo essere al primo.

    purtroppo stando a un messaggio mariano, quando inizieranno i flagelli, verranno "uno dietro l'altro". Sarà un'ecatombe, un "giudizio in piccolo" tanto per citare Roncalli, con i vivi che invidieranno i morti, e a un certo punto dovranno essere fermati perchè altrimenti non resterà nulla.

    RispondiElimina
  41. Vi segnalo che il corvide sul suo blog ha postato un articolo in cui prova a trascrivere una timeline degli eventi negli anni cruciali degli ultimi tempi.
    Anche lui mette l'incoronazione del Grande Monarca da parte del Papa Santo alla fine della timeline.
    In questo modo toglie dalla sua linea temporale la figura del vero Anticristo, il "campione" (quello di Satana), che, come sappiamo, viene dopo i due appena citati, i quali, come indicato dall'utente "D.Manhattan", potrebbero essere i famosi "due testimoni" della bibbia. Eliminando tale figura da qualsiasi avvenimento che riguardi la terza guerra mondiale e tutto il resto.
    Interessante... come ho già scritto in un altro commento prima ancora che il corvide scrivesse la sua timeline: che tutta la storia dell'Anticristo-persona sia una questione che riguardi un futuro molto in là da venire e che la nostra apocalisse, quella che vivremo noi, si fermi all'incoronazione del Monarca potrebbe essere un'ipotesi da prendere in considerazione. :)
    L'Anticristo arriverebbe pertanto dopo diversi decenni di pace dagli eventi profetici che stiamo invece esaminando noi e che ci riguarderebbero direttamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @MBLux
      ...In questo modo toglie dalla sua linea temporale la figura del vero Anticristo, il "campione" (quello di Satana), che, come sappiamo, viene dopo i due appena citati, i quali, come indicato dall'utente "D.Manhattan", potrebbero essere i famosi "due testimoni" della bibbia. Eliminando tale figura da qualsiasi avvenimento che riguardi la terza guerra mondiale e tutto il resto.
      Interessante...


      Ed ha ragione.
      MBLux te lo dico in confidenza: ciò che sta per arrivare é l'Anticacchio, coplui che spazzerà via tutta questa nera putredine sterile da secoli ormai e con lei tutta quella ridicola rappresentazione da essa supportata ed imposta di ciò che chiamiamo sacro cioè di ciò che è nascosto ai sensi.
      L'Anticristo non esiste ne apparirà.

      Elimina
    2. @Luigiza :) beh... "anticacchio" rende l'idea :)
      Ad ogni modo nell'escatologia islamica forse troviamo elementi a favore dell'anticristo come visione di "sistema di vita" fuori dal volere divino e dalla normale natura delle cose.
      Il Dajjal islamico infatti (l'"anticristo" islamico) ha un solo occhio, facilmente riconducibile alla piramide con l'occhio onniveggente del "Novus Ordo Seclorum", il vertice della piramide finanziaria globale e sorgente dell'idolatria del materialismo moderno.
      Questo, credo, sarà l'anticristo che verrà sconfitto nell'epopea degli ultimi tempi.

      Elimina
  42. Deviazioni teologiche della Chiesa Cattolica rispetto al Cristianesimo antico.
    Le contraddizioni del Cattolicesimo.

    http://cristianesimo.it/lista.htm

    Illuminante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Anonimo si, concordo. Piacera' molto ad Aldo Mazzurco :)

      Elimina
    2. Scaletta ben fatta. Fatti noti a qualsiasi storico :)
      Attentato in Florida.

      Elimina
  43. Stefano Pozza
    Io volevo sapere se l'anticristo apparirà prima o dopo i 3 giorni di buio, perchè se dovesse apparire dopo io ne ho 2 scatole piene di aspettare il regno di Dio......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi sa che dovrai aspettare ancora a lungo...

      Elimina
    2. @StefanoPozza Ti dico la mia scaletta temporale, frutto dell'idea che mi sono fatto facendo una summa delle tante profezie che ho visionato.
      Anticristo come sistema di cose, come prigione anti-iniziatica di vita che va contro gli insegnamenti del Cristo: quello ce l'hai davanti, ci stai vivendo dentro e ne stai vedendo il culmine, la fine di questo impero.
      Poi terza guerra mondiale e tre giorni di buio. Il Grande Monarca acquista la consapevolezza di esserlo durante le tribolazioni e fa la sua comparsa al termine di queste, quindi, teoricamente, dopo i tre giorni di buio e dovrebbe fare il suo mestiere insieme ad un fantomatico "Papa Santo".
      Sull'Anticristo-persona, un'incarnazione del male anti-iniziatico... dovrebbe arrivare dopo questi due (Grande Monarca e Papa Santo). Ma siamo talmente in là nel tempo che io smetto di speculare e taccio.
      Sul vedere il Regno di Dio in Terra, non vorrei deluderti ma il massimo "privilegio" che avremo noi, se mai lo avremo, sarà di vedere il vecchio mondo che cade.
      Se i tempi sono quelli indicati dalle profezie, l'alba del nuovo mondo la vedranno i figli dei nostri figli.

      Elimina
    3. @MBLux secondo me non è del tutto vero.. ammettendo che grande monarca e papa santo appaiano sulla scena (anche se ben sai che ho le mie riserve), dalla Madonna di La Salette sappiamo che dureranno 25 anni... hai detto che secondo te compariranno dp i 3 giorni di buio.. seguendo le profezie di Roncalli, allargandoci al 2033 (ma potrebbe essere anche 2029) ed aggiungendo 25 anni arriviamo al 2058 per la comparsa dell anticristo-persona..

      Comunque ancora non ho capito come inserisci la successione dei papi tratta dal quadro del battistero di Padova ed apocalisse 17 con la comparsa del santo papa e quindi del grande monarca.. nel post dedicato (PROFEZIE SUL PAPATO DEGLI ULTIMI TEMPI - Quarta Parte ) affermi che "il falso profeta è il settimo re e allo stesso tempo l'ottavo"... se avremo il falso profeta, stando alla Bibbia, avremo anche l'anticristo persona...
      In sostanza.. dove e come collochi il Santo Papa ed il Grande Monarca alla luce di ciò, visto anche che nella Bibbia non si accenna nemmeno a queste due figure?

      ILNIENTE1989

      Elimina
    4. @IlNiente1989 la prima parte te la sottoscrivo. Diciamo che è una delle mie teorie. Il 2058 si avvicina splendidamente a quella che la gnosi indica come effettiva data del cambio di era: il 2060.
      In un noto libro di medianità, mi perdonino le persone sensibili a questo argomento, un'entità denominata Seth confermò la data sopracitata aggiungendo: "per il 2075, tutto sarà concluso".
      Quindi ti riconfermo, terza guerra mondiale ed evento cataclismico entro il 2033. Mi sovviene Apophis, l'asteroide che doveva colpire la Terra con una buona probabilità per il 2029-2036, ma pare che, da fonti NASA, adesso non la colpisca più.
      Le date nel caso di Apophis coincidevano in modo allarmante, ma anche sull'asteroide ce ne sarebbe da parlare per ore: diverse profezie non parlano infatti di uno strike cosmico ma di un passaggio ravvicinato che origina una serie di sconvolgimenti globali sul pianeta.
      Il Baschera, nelle profezie di San Basilio, ad esempio, non parla di uno scontro, ma dice: "Montagne invisibili passeranno accanto alla Terra e quando una di queste SI VEDRA' mancherà il tempo della preghiera".
      "si vedrà", non si "scontrerà".
      Anche la profezia del "Messaggero di fuoco" (il Ramala Center, un gruppo medianico di altissima levatura paragonabile al Cerchio Firenze 77 italiano) riportata in questo blog dice una cosa molto simile.
      C'è da dire che l'Apocalisse parla esplicitamente della stella Assenzio che cade sulla Terra. E' un altro meteorite in un futuro meno prossimo? Due eventi in timeline parallele? Profezie errate? Non ne ho idea. Mi limito a citare le fonti che conosco. Scusa se ho divagato.
      Per quel che riguarda l'affresco, io intendo il Papa Santo ed il Grande Monarca come due figure totalmente al di fuori del computo del papato della Chiesa.
      Malachia, Nostradamus e Garabandal si sono fermati a Benedetto XVI. Le profezie di Roncalli, meno legate al rigore del Cattolicesimo e più affini alle correnti gnostiche, citano i papi che, a mio avviso, devono realmente comparire, persino quelli scismatici, senza curarsi di chi sia quello ufficiale, perchè il veggente sta aspettando il giudizio ed il ritorno del Cristo nel cuore di ogni uomo, per cui non gli importa più della Chiesa terrena che sta per scomparire in favore della Nuova Chiesa, ma non quella "luciferina" della Beata Caterina Emmerich, ma la Nuova Chiesa dello spirito, quella Cattolica nel senso reale del termine e del suo significato: cioè Universale.
      La bibbia non accenna a queste figure? La butto lì: e se il Grande Monarca fosse l'Agnello? E se il Papa Santo fosse un suo corrispettivo in termini spirituali e quindi insieme fossero la nuova incarnazione del Verbo sulla Terra e l'Apocalisse, noto libro pieno di simboli, li citasse come un solo individuo?
      Giovanni Battista fu il precursore di Gesù il Nazareno, ma le due figure quasi si fondono negli abissi storici perchè parte di una sola missione. Che possa accadere di nuovo?

      Elimina
    5. @IlNiente1989 Tra le mille profezie sul Gran Monarca, ti cito questa contenuta in una lettera di San Francesco di Paola, che ne descrive i tratti estremamente "religiosi".

      Non so se è vero che avrà un qualche potere temporale, ma certamente sarà un Monarca dello spirito, come lo fu Cristo a suo tempo. Cristo stesso disse: "il mio Regno non è di questo mondo".

      San Francesco di Paola:

      "Sarà gran capitano e principe di gente santa, nominati Santi Crociferi di Gesù Cristo, con li quali consumerà la setta maomettana con il resto degli infedeli. Annichilirà tutte le eresie e tirannie del mondo, riformerà la Chiesa di Dio con i suoi seguaci, i quali saranno i migliori uomini
      del mondo in santità, in armi, in lettere ed in ogni altra virtù, chè tale è la volontà dell’Altissimo. Otterranno il dominio di tutto il mondo tanto temporale che spirituale, e reggeranno la Chiesa di Dio sino alla fine dei secoli.
      Altro non dico."

      "Riformerà la Chiesa di Cristo". Come vedi questa figura si può tranquillamente intrecciare con quella del "Papa Santo". Paiono quasi la stessa persona. E' di un potere spirituale che stiamo parlando e di un carisma paragonabile a quello di una seconda venuta di Cristo.
      Qui siamo fuori da qualsiasi lista di papi, e fatti riguardanti la Chiesa come la conosciamo. Siamo già verso il finire delle tribolazioni e questo personaggio, o questi due personaggi, sta\stanno ponendo le basi della nuova era, come lo fecero a suo tempo Giovanni il Battista (il Precursore) e Cristo dopo di lui.

      Elimina
  44. Stanno arrivando i russi ( Deprimente visione di fine anno delle relazioni USA-Russia

    http://overthedoors.it/in-evidenza/stanno-arrivando-i-russi-deprimente-visione-di-fine-anno-delle-relazioni-usa-russia/

    RispondiElimina
  45. PARTE 1

    @Yman

    Ciao, sono di passaggio.
    Evito i complimenti di rito a Mblux, meritatissimi, per l'ennesimo, ottimo, pezzo.

    1 Leggendo tra i commenti ho notato, Yman, che hai segnalato che la configurazione celeste della famosa vergine vestita di Sole in realtà non sarebbe così rara ma si ripeterebbe ogni 12 anni.
    Ti volevo chiedere questo: questo ripetersi contiene anche il famoso "andirivieni" di Giove nel quadrilatero di stelle che dura esattamente nove mesi? O si riferisce solo all'allineamento finale, quali che siano i pianeti?
    Perché nei video che linkai, oltre tutta una serie di riferimenti biblici incrociati, veniva spiegato che uno degli indizi dirimenti era costituito da questo movimento retrogrado di Giove che rimaneva dunque per circa nove mesi nel famoso quadrilatero di stelle ("womb") della costellazione di Virgo.

    A proposito del presunto ripetersi della configurazione ogni 12 anni ad ogni modo mi pare interessante puntare eventualmente sul 2029: Irlmaier - mi pare fosse lui - disse di aver visto tre nove, il terzo dei quali portava la pace (potrebbe essere un calcolo che parte dal 1999 e che procede verso il 2009 (1), 2019 (2), 2029 (3) ).
    Però, ribadisco, bisognerebbe tener d'occhio soprattutto il movimento di Giove, e non tanto, o non solo, l'allineamento - o configurazione - finale dei corpi celesti.

    Tu che ti intendi di astronomia e sai usare quel programma informatico che viene mostrato spesso e volentieri nei video che commentiamo, potresti risolvere definitivamente l'arcano, tenendo - ripeto di nuovo - in considerazione soprattutto il movimento di Giove, che deve dunque muoversi per nove mesi nel ventre della Vergine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornato HMM, e buon anno (speriamolo) !
      Vedo se oggi ho un po' di tempo per dare un'occhiata allo Stellarium.
      Tuttavia, le date che ho riportato, indicano tutte il passaggio di Giove nel quadrilatero di stelle, tranne il 26/9/2071 ed il 5/10/2130 dove a passare sarà Saturno. Queste ultime date le ho inserite in omaggio ad una profezia di Nostradamus sul ritorno appunto del regno di Saturno.
      Ci sentiamo
      YMan

      Elimina
    2. Allora.
      Come ti dicevo sopra: il passaggio di Giove nel "grembo" della Vergine avviene ogni 12 anni circa e vi transita sempre fra gli 8 e 10 mesi.
      Ma il punto è un altro.
      Per completare la configurazione stellare occorrono pure:
      1) un "vestito di sole"
      2) una corona di 12 stelle
      3) una luna ai piedi

      Questa configurazione la troviamo solo il 23/09/2017 (dove i tre pianeti che contribuiscono a formare la corona di 12 stelle sono: Marte, Venere e Mercurio) ed il 09/10/2124 (dove i tre pianeti che contribuiscono a formare la corona di 12 stelle sono: Marte, Venere e Saturno).

      Temo che nessuno di noi sarà presente per verificare la seconda qualora quella di quest'anno non fosse quella buona....

      ;-)
      YMan

      Elimina
    3. Il mio pronipote ha un impegno per quel giorno ma gli ricorderò comunque di fissare il cielo. Grazie Yattaman!

      Elimina
    4. @Aldo ahahah :-D Anche tu Aldo un'infanzia "rovinata" dagli anni ottanta? Anche YMan credo abbia più o meno la nostra età per cui capirà la tua battuta. :) Peraltro era uno dei miei cartoni animati preferiti. :)

      Elimina
    5. Gli anni da bambino sono sempre i più belli da ricordare perchè sono quelli vissuti con più gioia e quindi gli anni ottanta sono gli anni dei cartoni animati. I miei preferiti erano la bellissima Shila di Occhi di Gatto, Sara lovely, Sabrina in Jonny è quasi magia, Hello Spank, Nana supergirl, Ransie la strega e Paperino. Profetico invece Conan un ragazzo e una ragazza sopravvissuti alla terza guerra mondiale che devono costruire una nuova civiltà.

      Elimina
  46. PARTE 2

    @Yman
    Ho poi leggiucchiato, come mi avevi suggerito, il blog di Lanza. Che dire... l'ho trovato molto interessante, e ora cercherò di farmi un'infarinatura di crittografia (già avevo letto alcune opere dell'abate Tritemio).
    Metà della tesi di Lanza mi convince, l'altra metà no.
    Mi spiego.
    Non credo che quello di Nostradamus non sia un testo profetico. Anzi. Nella cronologia delle quartine rinvenute da Ramotti, non per niente - tu che segui il blog di Remox lo saprai - si è notato - in anticipo! - che Donald Trump avrebbe vinto le elezioni, e che Nostradamus aveva inserito nelle quartine il suo nome anagrammato e sagacemente raffigurato con il termine "Tolandad" (Donald T), ricorrendo alla radice "Toland", che a me piace tradurre come schiamazzone. Un bellissimo termine per identificare Trump.
    Ripeto: la cronologia di Ramotti ha portato a identificare il verificarsi prossimo di una quartina che segnalava abbastanza inequivocabilmente la vittoria di Trump. Quindi mi giunge difficile accettare l'idea che quella di Nostradamus non fosse in realtà una raccolta profetica.

    Ciò detto, ricorrendo ad esempio alle distinzioni di Agostino o di Dante a proposito della pluralità di sensi e di livelli di lettura di un testo (la Divina Commedia lo dimostra come non mai), penso che l'altra parte di tesi di Lanza sul fatto che Nostradamus abbia inserito dei riferimenti alla famiglia del Graal, possa essere credibilissima e brillante. Anzi, a leggere alcune disamine di Lanza pare proprio così.
    Mi sarebbe piaciuto leggere uno dei testi che ha scritto sulla cabala, i templari eccetera, dove, mi pare di capire, affronta proprio questi argomenti, ma il testo è esaurito.

    Quello che non mi ha molto persuaso, per usare una litote simile a quella a cui ricorse Ingrao alla Bolognina, è la faccenda della famiglia del Cristo... io credo che Giuseppe di Arimatea sbarcò in Europa non con la figliolanza di Cristo, ma con i discendenti della tribù davidica (in questo senso legati, forse, al Cristo). E con il vaso del Graal.

    Detto questo mi piacerebbe molto capire di più su questa faccenda del Grande Monarca, che secondo me è di qua da venire (e non è, invece, un personaggio del passato).
    In passato c'erano in Francia i re taumaturghi, che si riconoscevano per un segno rosso sul petto.
    Mi piacerebbe molto capire se questo Grande Monarca sarà loro legato, o se sarà invece legato alla stirpe davidica di cui ha parlato anche Nostradamus. E mi piacerebbe capire se c'è un legame tra i merovingi e la stirpe davidica, e eventualmente con la leggenda del Graal (infatti qualcuno ha profetato che sarà un ebreo...). O se, perdipiù dopo l'Avvertimento, si rifarà a una religione vissuta in altro modo, in quanto gli uomini avranno avuto un contatto diretto col divino.
    Ad esempio secondo qualcuno la faccenda del "sacro cuore" è stata innestata all'interno del cristianesimo in maniera nascosta, là dove in realtà, da parte di chi ha "escogitato" questa operazione mimetica, si trattava di un modo di poter tener viva una tradizione "parallela" la quale viveva della speranza del ritorno di una stirpe (i merovingi) immediatamente identificabili da un segno rosso sul petto.
    Nostradamus a quale tradizione faceva riferimento? A quella della stirpe davidica che avrebbe regalato un re discendente di Davide - e quindi della tribù di Cristo - all'Europa, oppure sperava che ritornasse un re "taumaturgo"? Si tratta di due leggende-aspettative differenti, o c'è un legame tra i re taumaturghi e la stirpe davidica?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Due cose:
      1) su Lanza: se leggi bene il suo lavoro, egli non nega che una parte del lavoro di Nostradamus sia profetico, semplicemente ritiene che per interpretarlo come si deve, occorra utilizzare la stessa metodologia e che quindi le interpretazioni correnti possano essere sbagliate.
      2) sullo sbarco a Massaglia di Giuseppe & family: sono della tua opinione, ed anche il Ragno Nero
      ;-)
      YMan

      Elimina
    2. @HMM ciao! Si, su Lanza confermo: lui afferma che i testi di Nostradamus sono, chiaramente, delle profezie. Semplicemente dice che, una volta decifrato "il codice", non c'è più niente da interpretare ma tutto risulta chiaro e va compiuta una semplice lettura diretta.
      La stirpe davidica, da cui dovrebbe nascere il futuro "Grande Monarca", pare legata appunto al giglio di Francia. Ho un vago ricordo di alcuni studi che riallacciavano tutta la questione della discendenza del Cristo alla simbologia del giglio, ma NON quello francese, però dovrei fare qualche ricerca perchè al momento non ricordo più nulla :)
      Ti lascio l'hint se hai voglia di approfondire.

      Elimina
    3. L'ho messa giù male su Lanza. Ho preso un paio di suoi testi - un altro paio non li ho trovati, ma forse sono quelli che più mi incuriosiscono -, ho letto un bel po' del suo blog, e prima o poi, se la timeline ce lo consente, leggerò anche i libri che mi sono procurato.
      Ad ogni modo io, fin dove ho letto, ho riscontrato la tendenza, diciamo così, a ridimensionare quantomeno la parte profetica (non solo il Nostradamus, ma anche in Malachia) a vantaggio di altri contenuti.
      Secondo me, per quel poco che la mia opinione, i testi spesso presentano diversi livelli di lettura (secondo Agostino addirittura la Bibbia va considerata in questa maniera) e quindi l'intuizione di Lanza può essere validissima per il livello di lettura da lui individuato senza per questo far venir meno l'approccio a Nostradamus più tradizionale (e ha ragione quando dice che a mettere vicine le varie esegesi degli interpreti più noti, be', non sono quasi mai d'accordo tra loro..... ora diverrebbe lunga, ma ad esempio già l'ordinamento di Ramotti - che ha permesso ultimamente di individuare la vittoria di Trump - dà una grossa mano; e poi si presentano quei curiosi fenomeni tali per cui gli interpreti vanno considerati e confrontati gli uni con gli altri; avevo già parlato ad esempio dell'esegeta rumeno che seppe individuare delle quartine inerenti la fine del comunismo, e prevederne anzitempo le vicissitudini...... la "possibilità" di prevedere con chiarezza fu data a lui perché stava vivendo la situazione in oggetto.... mi piace pensarla così: un testo profetico dotato di tale sincronicità tale per cui le quartine presentano vari livelli di significato, e chi è immerso in una certa situazione, al momento giusto riesce a individuarne il senso e ad assumerlo sulla propria situazione).

      Sui merovingi, cercando un po' tra il materiale, comprese alcune cose lette in passato, in effetti ho trovato il punto in cui, TEORICAMENTE, questa stirpe si sarebbe unita alla discendenza davidica per mezzo di un matrimonio tra due diverse famiglie.
      In questi casi tutti tirano per la giacca le leggende e gli accadimenti storici, però secondo me non si va lontano dal vero se si accomuna questo famoso segno a forma di croce che dovrebbe contraddistinguere il sovrano di ascendenza merovingia-davidica, con la croce rossa tipica dell'ordine templare.
      San Bernardo stesso mi incuriosisce tantissimo. In una serie di affreschi è ritratto in maniera peculiarissima.

      Dopo l'Avvertimento, se Avvertimento ci sarà, potrebbe pure ben darsi che ne derivi un nuovo tipo di cultura religiosa.

      Elimina
    4. ...dicevo: dopo l'Avvertimento può ben essere che l'esperienza diretta del divino e dell'esistenza dell'anima da parte dell'umanità intera, ammesso e non concesso che non sia una qualche forma di illusione, porti alla nascita di un nuovo modo di pensare alla religione.

      Secondo Guenon, che mi piace molto, le religioni tradizionali sono una sorta di eco di una situazione primigenia (quella nel paradiso terrestre) e di una conoscenza originaria.
      L'Avvertimento può configurarsi anche come una sorta di recupero dell'esperienza di quel tempo-prima-del-tempo, da cui potrebbero derivare tutta una serie di conseguenze non solo circa l'interiorità individuale, ma anche sull'organizzazione formale, collettiva, religiosa, degli esseri umani.

      A quel punto la diade tra Grande Monarca e Pontefice Santo (sempre Guenon distingue tra potere temporale e potere spirituale) più che interpretata alla luce delle categorie religiose attuali, andrebbe valutata come una specie di "upgrade" cagionato da un'esperienza mistica di massa.

      Giocahino da Fiore, noto monaco del periodo medievale, sosteneva che dopo l'età del Padre e l'età del Figlio, sarebbe giunta l'età dello Spirito Santo: si può fare un parallelo più che con la new age, con la divisione ciclica del tempo tipica dell'induismo, secondo cui, dopo l'età del bronzo (che noi stiamo vivendo), si rivivrà finalmente l'età dell'oro (anche Nostradamus ne parla).

      Nell'età dell'oro, secondo Guenon e secondo le categorie dell'induismo, tutto sarà nuovo e, per così dire, rivisto al rialzo.

      Elimina
    5. @HMM scusa l'intrusione... leggevo i tuoi commenti.. ma ho bisogno di delucidazioni più chiare a riguardo...

      Hai scritto: "A quel punto la diade tra Grande Monarca e Pontefice Santo (sempre Guenon distingue tra potere temporale e potere spirituale) più che interpretata alla luce delle categorie religiose attuali, andrebbe valutata come una specie di "upgrade" cagionato da un'esperienza mistica di massa."

      Cosa intendi esattamente?

      ILNIENTE1989

      Elimina
    6. Non è facile spiegarlo senza strabordare più di quanto già non sia abituato a fare.Ma vediamo di metterla così: ora ci sono molte religioni al mondo, e anche numerosi culti.
      Secondo Guenon ci sono delle religioni tradizionali, che cioè possono legittimamente vantare una componente divina nel proprio essere una sorta di riverbero di uno stato primigenio unitario. Questo stato, non è altro che lo stato dell'umanità nell'età dell'oro, nella condizione paradisiaca, quando molti individui, se non addirittura tutti a seconda delle ricostruzioni e delle interpretazioni, godeva di facoltà per così dire di natura mistica, e dunque di un diretto contatto con il divino. In questa condizione iniziale non esisteva il pluralismo religioso: esisteva piuttosto l'esperienza diretta collettiva, e dunque, probabilmente, una sola religione, se così la possiamo chiamare.

      In seguito all'Avvertimento, cioè a questa esperienza mistica ed estatica assimilabile, forse, alla condizione dell'umanità nell'età dell'oro, o nel paradiso terrestre che dir si voglia, mi chiedo se non vengano favorite le condizioni per un cambiamento di prospettiva: l'età dell'oro (di cui parla anche Nostradamus, anche se bisogna capire cosa volesse dire... mi pare che Lanza ridimensioni un po' certe metafore... ad ogni modo l'idea di età dell'oro è tipica dell'induismo), l'età dello Spirito Santo (per Gioachino da Fiore), dovrebbe vedere un rinnovamento anche sotto il profilo religioso.
      Non per niente l'elenco di Malachia (anche se per Lanza non contiene veramente un vaticinio sul numero effettivo dei pontefici... però chissà, invece potrebbe essere sia un codice numerico che un vaticinio al contempo) arriva fino a un certo punto e poi si interrompe. Quindi cosa ci sarà dopo? Presumibilmente ci sarà una Chiesa diversa. Quello è l'elenco dei pontefici della Chiesa cattolica sorta con Pietro. Può essere che nell'età dell'oro possa sorgere un uomo nuovo, un'umanità nuova, e che le strutture sociali e religiose ne derivino di conseguenza.

      Mi pare che fu Raimon Panikkar, poi ripreso se non ricordo male da von Balthasar, a dire che "il cristianesimo del futuro sarà mistico o non sarà."

      Elimina
    7. @ HMM,

      Interessante commento ..... un po' new Age ;) .. ma comunque interessante.

      Videre Nec Videri

      Elimina
    8. Guenon si rivolterebbe nella tomba se scoprisse che io ho fatto un sunto, a partire dal suo pensiero, che è stato ritenuto new age... :)

      Lo conosci Guenon? Te lo consiglio, secondo me ti piacerebbe.

      Elimina
    9. Caro HMM,

      mi spiace che non hai colto l'ironia ........

      Ma se usi il Guenon per parlare di eventi così "intrinsecamente" cristiani come l'avvertimento o la "processione papale" del Vescovo San Malachia e pretendi di inquadrarne gli stessi attraverso il pensiero del servitore dell'unico ...... beh! credimi che un sorriso me lo strappi di sicuro ;)))

      Videre Nec Videri

      Elimina
    10. Be', l'ironia non l'avevo colta: il fatto è che Guenon, spesso e volentieri, con la scusa che mette sullo stesso piano (ma in senso positivo, dal suo punto di vista) le religioni tradizionali, e pur essendosi fatto musulmano per poter entrare nei sufi, ha sempre tenuto in grande considerazione l'oriente, spesso, da chi non lo conosce, viene scambiato per niu-agista.

      Quindi, si vede sottovalutandoti, presupponendo che tu non lo conoscessi, ho scritto che, A CAUSA DEL CATTIVO SERVIZIO CHE IO PERSONALMENTE GLI AVEVO FATTO con il mio sunto di bassa qualità, evidentemente l'avevo fatto cogliere come un autore new age. Che poi va be', non ci sarebbe niente di male, forse, se non che Guenon detestava tutte le forme - che lui definiva "pseudoreligiose" - non direttamente riconducibili alle religioni tradizionali. Con una particolare antipatia nei confronti della new age, della teosofia, e via dicendo.

      Non riscontro una particolare incompatibilità tra cristianesimo e Guenon, anzi. Credo che il cristianesimo (soprattutto quello di forma tradizionalista e anti modernista che, se non ho capito male, è quello che sta più cuore a te) possa trovare in Guenon un ottimo compagno di strada, poiché ne condivide alcuni contenuti e anche nemici (tra cui la teologia cosiddetta modernista).

      Io trovo che studi come quelli di Guenon, o di uno come Eliade, per tacere di altri, mettano in luce degli aspetti delle religioni e della spiritualità che si confermano a vicenda. Quindi non penso che citare Guenon per illustrare un tema cristiano sia una stonatura: semmai mi pare un'autorevole conferma, che non è né terza (nel senso che Guenon non è uno spettatore neutrale, ma un sostenitore delle religioni tradizionali) ma nemmeno, appunto, parte in causa.

      Poi oh, sono sensibilità. A me piacciono molto questi studiosi di religiosità comparata e di misticismo con Eliade, Guenon, Panikkar.

      Elimina
    11. @VNV

      ...non so se non mi sono spiegato nemmeno questa volta: mi pare che tu non abbia capito, in precedenza, che io non ti stessi vigliaccamente dando dell'ignorante come se la confusione su Guenon possibile niu-agista fosse da imputare a te. Se ci fai bene caso (colpa mia che mi sono spiegato male) avevo scritto che IO gli avevo reso un pessimo servigio, inducendo, per mia colpa, la sensazione che potesse essere assimilabile alla new age.
      Peraltro non ce l'ho nemmeno particolarmente con la new age: avevo solo in mente, quando ho fatto la battuta, l'avversione che ne provava Guenon.

      Piuttosto mi interessa sapere come mai ti è così avverso, dato che già un altro cattolico tradizionalista, sul blog di Remox, aveva avuto per lui male parole. Pensavo al contrario che fosse stimato da certe visioni, non ultimo perché, come ho scritto sopra, condivide i medesimi nemici: dal modernismo, alla new age, allo spiritismo, al materialismo...

      Spero di essermi spiegato, adesso.

      Elimina
    12. @ HMM,

      " .... mi pare che tu non abbia capito, in precedenza, che io non ti stessi vigliaccamente dando dell'ignorante ... "

      Non l'ho pensato neanche per un instante! E per due semplici motivi:

      *) Il Primo è che ho troppa stima e rispetto per Te e le tue conoscenze.

      *) Il secondo, ed è il mio più grande difetto, è che leggo troppo.

      Un abbraccio

      Videre Nec Videri

      Elimina
  47. Stefano Pozza
    Io volevo sapere se l'anticristo apparirà prima o dopo i 3 giorni di buio....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @StefanoPozza ma non ti ho già risposto a questa domanda? :)
      Forse soltanto adesso capisco realmente il commento di Videre Nec Videri. :)
      Sostanzialmente: cui prodest, a chi giova? :)

      Anzitutto rispondo: dopo, a mio avviso apparirà dopo, MA chi può dirlo con certezza?
      E la domanda successiva è: ma pensi davvero che riusciremo a trovare una linea temporale indiscutibilmente VERA, noi o chiunque altro?
      La domanda da farsi è: che valore aggiunto ci danno questi "studi"? Io credo che ci diano un elenco di simboli legati ad un "discorso escatologico". Simboli che dovrebbero tradursi in accadimenti di cui noi non sappiamo nulla, ma proprio nulla e mai potremmo saperlo con certezza.
      Allora a che serve? Serve a darci una maggiore preparazione spirituale per l'Evento per eccellenza. Il grande evento che, se non siamo tutti dei pazzi (e non è detto che non lo siamo), dovrebbe portare l'attuale civiltà umana ad una rivoluzione dell'umano agire e dell'umano pensare senza precedenti perchè frutto di una rivoluzione interiore di ogni uomo.
      Alla luce di questo: ha senso farsi certe domande?
      Se non trovi il Regno di Dio dentro te stesso, come potrai mai esserne una parte vivente ed attiva nel prossimo futuro?
      Quindi cosa stai realmente aspettando?
      Non siamo qui per aspettare in maniera impaziente cercando di trovare uno sfogo alla nostra insaziabile curiosità, ma io penso che siamo qui semplicemente per aggiungere ulteriori elementi di riflessione a quella che dovrebbe già essere la nostra innata propensione all'introspezione ed alla spiritualità, altrimenti non saremmo qui a dirci quello che ci diciamo.
      Scusa la "predica", ma ogni volta che sento domande come la tua, me ne vengono altre d'istinto. :)
      Un caro saluto.

      Elimina
    2. @StefanoPozza & IlNiente1989 A completamente di quanto detto, se esaminiamo il testo profetico per eccellenza, l'Apocalisse di Giovanni, vediamo che dopo l'apertura del sesto sigillo il cielo diventa nero "come sacco di crine".
      In molti hanno associato questo sigillo ai "tre giorni di buio".

      Apocalisse 6,12

      "Quando l'Agnello aprì il sesto sigillo, vidi che vi fu un violento terremoto. Il sole divenne nero come sacco di crine, la luna diventò tutta simile al sangue"

      L'apparizione del primo strumento di satana l'abbiamo al capitolo 13, la Bestia che sale dal mare seguita dal secondo strumento, la Bestia, che sale dalla terra.

      Apocalisse 13

      "E vidi salire dal mare una bestia che aveva dieci corna e sette teste, e sulle corna dieci diademi e sulle teste nomi di bestemmia."

      "... Poi vidi un'altra bestia, che saliva dalla terra, e aveva due corna simili a quelle di un agnello, ma parlava come un dragone."

      Di certo questo non è un libro da prendere in ordine cronologico, anche perchè io stesso su questo blog ho interpretato il dipanarsi delle sette teste della prima bestia come qualcosa che si manifesta in un arco di tempo piuttosto lungo, parte del quale lo abbiamo già vissuto.

      Però abbiamo altri elementi "possibili": il sesto sigillo legato a questo evento dei "tre giorni di buio".
      L'apparizione della prima Bestia e successivamente della seconda.
      Potrebbe essere proprio la seconda bestia, con la lingua come un dragone ed il potere datogli dalla prima, ad apparire successivamente.

      Elimina
    3. @MBLux onestamente fatico a credere alle tue interpretazioni bibliche su grande monarca e papa santo.. non credo che l'agnello sia il monarca ed il papa un corrispettivo o viceversa... poi san francesco di paola, come altre autorevoli fonti che si sono espresse su queste due figure, rimane, almeno per me, una voce fuori dal contesto descritto nella bibbia...
      Non so se rendo l'idea.. poi tutto può essere, ma interessandomi alle profezie, per esperienza quindi, ho imparato che se una profezia esce dai canoni biblici non è da considerare.. poi questa potrebbe essere l'eccezione che conferma la regola, o il mio pensiero è frutto di una cattiva interpretazione biblica riguardo della comparsa del grande monarca e del santo papa, che francamente non colgo proprio...

      ILNIENTE1989

      Elimina
    4. @IlNiente1989 ma la profezia di San Francesco di Paola non esce dai canoni biblici, dipende semplicemente dall'interpretazione.
      Ad ogni modo ricominciamo un attimo, usando la semplice logica.
      Quindi parliamo di un "tizio" che compirà una riforma religiosa a livello planetario, cosa che neanche Cristo stesso è riuscito a fare, ma tu dici, non può essere ricondotto alla figura dell'Agnello ed al ritorno di Cristo in "potenza e gloria".
      Mi sta bene, fino ad un mese fa queste profezie nemmeno le avevo prese in considerazione, ma, giustamente, non si possono ignorare.
      Perchè? Sono troppe. Troppi profeti ne hanno parlato.
      La regola non credo sia "tutto quello che esce dai canoni biblici", ma piuttosto "tutto quello che esce dal coro generale", va preso con le pinze.
      Se ottocento profeti vedono la Russia che invade l'Europa in un terzo conflitto mondiale e poi ne arriva uno che vede la Russia alleata degli europei, io prendo per buoni gli altri ottocento, controllando magari che la possibilità che si siano copiati a vicenda sia remota e scarto quella del profeta "fuori dal coro".
      Nel caso del duo "Grande Monarca" e "Papa Santo" dobbiamo per forza considerarli in una qualche linea temporale profetica.
      L'alternativa è che le bolliamo come allucinazione generale, moda profetica di un certo momento storico e, sostanzialmente, panzane.
      Ma se facciamo questo crolla tutto il castello, perchè non dovrebbero essere panzane anche le visioni di Irlmaier allora? E tutte le comunicazioni mariane?
      Questo è poi quello che pensa la maggioranza delle persone, per cui non è un'ipotesi da scartare completamente.
      Ma diciamo che dobbiamo accettarle.
      Ti chiedo quindi:

      1) Accettando tutto il corpus profetico riguardante questi due personaggi e non potendo fare altrimenti...

      2) Decidendo che "il Grande Monarca", riformatore religioso dell'intero pianeta Terra, non ha però niente a che fare con il ritorno di Cristo e l'Agnello di Apocalisse...

      ... chi sono questi due? Dove si incastrano nel corpus di profezie generale? Nella timeline che con tanto lavoro via via è andata costruendosi in queste pagine ed in molte altre pagine?
      Possibile che figure così importanti, sia in termini di profezie a loro dedicate, sia in termini di eventi ed azioni che li riguardano, non abbiamo un corrispettivo in Apocalisse?

      Elimina
    5. @MBLux il nodo che mi attanaglia sta proprio nell'ultima domanda... "Possibile che figure così importanti, sia in termini di profezie a loro dedicate, sia in termini di eventi ed azioni che li riguardano, non abbiamo un corrispettivo in Apocalisse? "

      Tengo a precisare comunque che non li ho esclusi dalle mie timeline grande monarca e santo papa... infatti ho anche trovato per loro uno spazio temporale come dicevo in qualche commento... però c'è qualcosa che non mi convince o quantomeno mi sfugge...

      ILNIENTE1989

      Elimina
    6. @ MBLux 9 gennaio 2017 22:05 ,

      Caro MBLux ( perdonami il "caro" ma il mio vecchio cuore indurito si sta affezionando al tuo Fine Intelletto ) .... temo che presto cominceremo a vedere anche qui in Italia gente con il cartello in mano con su scritto " The End is Near " ... :)))))))))

      Videre Nec Videri

      Elimina
    7. Riguardo al grand emonarca e al papa santo, credo ci sia una ragione valida del perchè non siano troppo citati e sopratutto non siano presenti nell'apocalisse...Essa infatti credo abbia più valore spirituale che non ficsico. parla di effetti fisici che hanno un grande impatto spirituale. mentr eil grande monarca e il papa santo arrivano dopo questo cambiamento, e non ne sono il motore...insomma sono una sorta di ancora stabilizzatrice di qualcosa che spiritualmente ha già fatto breccia.

      Elimina
    8. @VidereNecVideri Se ce l'hai con me o no, sappi che sono uomo di scienza, insegno fisica quantistica e quindi per indole tendo a non escludere nulla fino ad eventuale conferma o smentita, ma questo non significa evitare di analizzare dati, usare la logica, cercare conferme, elaborare teorie, discutere per confrontarsi, ecc...
      Questo è un blog di profezie, ognuno ha i suoi credo, e come dicevo giorni fa a qualcuno, non stiamo qui per pettinare le bambole, ma scriviamo in questo blog per comprendere al meglio un qualcosa di complicato come la questione "fine dei tempi"..
      Tutto ciò non ammette l'etichettare idee, credo, utenti,... con insulsi ed inutili luoghi comuni.
      Sono sempre ben disposto ad ascoltare l'opinione altrui e dire la mia, ma nei giusti limiti...
      Quindi se hai qualcosa da dire poiché non sei d'accordo con qualcosa o qualcuno dilla e discutiamone civilmente...

      ILNIENTE1989

      Elimina
    9. @TianosHellgate a cosa ti riferisci?! DNA Kristico?! Comunque il tuo può essere già un ragionamento che può avere un senso... ma spiegami meglio...

      ILNIENTE1989

      Elimina
    10. @MBLux ho dato anche un rapido controllo sui rotoli del Mar Morto (soprattutto sul libro della rivelazione degli Esseni) per cercare tracce di Santo Papa e/o Grande Monarca... ma niente...
      -.-

      ILNIENTE1989

      Elimina
    11. @ ILNIENTE1989,

      " Se ce l'hai con me o no ... " No non ce l'ho con te.

      Sono certo che il Buon e Paziente MBLux avrà colto il senso del mio commento che si rifà ad una nostra precedente discussione in merito alla disamina del "Cursus Profetie".

      Tra l'altro qui mirabilmente trattato grazie al suo lavoro ed ai vostri ottimi commenti.

      " sappi che sono uomo di scienza, insegno fisica quantistica"

      Qualità che apprezzo così come la materia che insegni, tanto affascinante ma per me così imperscrutabile, in quanto persona molto semplice, e forse in causa di ciò posso a volte non esprimere al meglio il mio piccolo pensiero. Mi spiace se ti sei sentito preso in parte di quanto da me detto, ripeto non volevo, ma a scanso di equivoci te ne chiedo venia.

      " Quindi se hai qualcosa da dire poiché non sei d'accordo con qualcosa o qualcuno dilla e discutiamone civilmente.."

      Ti ringrazio del gentile e cortese richiamo e faccio mio il tuo proposito, per cercare di aggiungere "sale" a questa faticosa ricerca del "senso" sulla fine dei tempi ....
      Sempre con le mie umili e poche forze ....

      Un sincero ed affettuoso saluto

      Videre Nec Videri

      Elimina
    12. @VidereNecVideri chiedo scusa io se sono sembrato duro e/o insensibile, ma ho letto il tuo commento sotto il mio nella discussione con MBLux e pensavo fosse rivolto a me indirettamente... Ti chiedo ancora scusa se ho frainteso, ma una critica, costruttiva, te la faccio lo stesso.. evita di dare del "piccolo" al tuo pensiero... sei un grandissimo essere spirituale come tutti.. e, anche per questo, non mancare mai di autostima e stai sicuro che sei capace di qualsiasi cosa con la tua umiltà e semplicità... :-) !!!

      ILNIENTE1989

      Elimina
    13. @ ILNIENTE1989,

      Grazie di cuore per il tuo pensiero.
      L'apprezzo molto. :)

      Videre Nec Videri

      Elimina
    14. mamma mia che tastiera imbizzarrita che ho...avrò mancato una decina di tasti^^.
      Il mio punto si riferiva al fatto che "immagino" che dal cielo interessi più la parte spirituale dell'umanità che non la fisica. quindi negli avvertimenti "canonici" si fa molto più riferimenti ai fatti che "costringeranno" ad una presa di coscienza che non ad eventi che potrebbero cambiare solo la geopolitica del pianeta. e in questo frangente se ho capito bene in ogni caso Grande monarca e papa santo arriveranno solo a stabilizzare un "grande evento" quindi per questo potrebbero essere semplicemente "citati" ma non fare parte vera e propria degli eventi "apocalittici" ossia rivelatori.

      Elimina
    15. @TianosHallgate il problema è che la Madonna a La Salette ha profetizzato 25 anni di regno Grande Monarca-Santo Papa.. forse un po' troppi per apparire solo a stabilizzare un "grande evento".. no?!

      ILNIENTE1989

      Elimina
    16. @VidereNecVideri Caro Videre, il "caro" lo corrispondo volentieri, se non altro per una sintonia di spirito che percepisco attraverso l'etere :), nonostante le probabili divergenze riguardo alcuni concetti di natura dogmatica, sui quali spesso mi auguro tu chiuda un occhio ;).
      Sempre felice di leggerti, un caro saluto.

      Elimina
  48. @StefanoPozza se credi nella venuta del grande Monarca e del Santo Papa l'anticristo apparirà dopo.. altrimenti prima..

    ILNIENTE1989

    RispondiElimina
  49. @ILNIENTE1989
    Si ci credo al gran monarca e al Papa santo, cosa significa altrimenti prima....e cmq prima o dopo i 3 giorni di buio...
    Stefano Pozza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @StefanoPozza intendo dire che se credi alla venuta del Grande Monarca e del Papa santo, date le profezie su di essi, allora l'anticristo apparirà dopo i 3 giorni di buio, ma anche dopo i 25 anni di regno del Grande Monarca e del Papa santo, ovvero nel 2058-2060 circa... altrimenti, non credendo alla venuta del Grande Monarca e del Papa santo, l'anticristo apparirà prima dei 3 giorni di buio..

      Spero di esser stato più chiaro.. chiedi pure se hai dubbi... ;-) !

      ILNIENTE1989

      Elimina
    2. Stefano Pozza
      Che tristezza....ma allora le profezie di anguera?

      Elimina
    3. @StefanoPozza a quali profezie di Anguera ti riferisci esattamente?

      ILNIENTE1989

      Elimina
    4. Stefano Pozza
      Quelle dell'avvento dell'anticristo il giorno di un grande santo che quando si convertì cadde da cavallo, molto probabilmente san norberto...

      Elimina
    5. @StefanoPozza Regis ha dato il giorno ed il mese, ovvero il 6 giugno, ma non ha dato l'anno.. poi bisogna misurarne l'attendibilità...

      ILNIENTE1989

      Elimina
    6. Stefano Pozza
      Ma dopo i 3 giorni di buio ci sarà una nuova orbita terrestre per cui cambierà anche il calendario....

      Elimina
    7. @StefanoPozza ti riferisci all'inversione dei poli, ma è un avvenimento tutto da dimostrare.. ad oggi si può sl ipotizzare...

      ILNIENTE1989

      Elimina
  50. Scusate l'intrusione, ma penso possa interessare:

    http://www.ansa.it/scienza/notizie/rubriche/spazioastro/2017/01/09/collisione-di-due-stelle-nel-2022-si-vedra-a-occhio-nudo_45ad651e-eb71-4de2-ab2a-2ca491e385b1.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Anonimo interessante. Non credo possa essere ricondotto alle profezie sul "secondo sole", visto che si parla di una visibilità comunque paragonabile alla stella Sirio, ma certamente un evento astronomico di rilievo. Grazie per la segnalazione.

      Elimina
  51. Io avrei una domanda da porvi: se in questo 2017 non dovesse succedere nulla o comunque niente di nuovo rispetto al 2016, tutti messaggi e queste peofezie che fine faranno? Siete sicuri che succederanno queste cose o almeno una di queste? Grazie in anticipo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @SasukeItachi è una riflessione che ho fatto anch'io in un commento intorno capodanno... certo che se non accade nulla un bel po' di profeti, profezie, santi, mistici, apparizioni,... vanno a farsi friggere, e per uno che s'interessa alle profezie diventa un bel casino se non proprio un problema interpretare nuovamente tutto... vedi il fatto è che le profezie sulla fine del mondo o su eventi apocalittici che sarebbero dovuti accadere in passato e poi non è successo niente (vedi ad esempio la fine del mondo nel 2000 o il 21/12/2012) sapevamo, o meglio, parlo per me, io sapevo, come sicuramente sapeva qualcun altro che studiava profezie, che sicuramente non sarebbe successo nulla... la stessa cosa non si può dire del 2017... molti si giocano tanto, soprattutto in termini di credibilità, quest'anno... Ecco perché, a mio parere, quando si parla di profezie, il condizionale è sempre e comunque d'obbligo.. ;-) !!!

      ILNIENTE1989

      Elimina
    2. Condivido a pieno, tuttavia ci sono profezie diverse da altre, nel senso che sono più dettagliate. Prendi per esempio la profezia della stigmatizzata Teresa Neumann: lei parla di un periodo, che chiama età di Caino, che sarebbe iniziato nel 1999 e che sarebbe durato 18 anni (2017) dove Satana sarebbe stato più aggressivo ma terminato il quale ci sarebbe stato l'era di pace. Questa, per esempio, non è una profezia che va interpretata in quanto dice ciò che dice, niente di più. E combacia con quella della Emmerich che ha detto che le prime due decadi del ventunesimo secolo non sarebbero passate che prima ci sarebbe stato il Trionfo del Cuore di Gesù e Maria. Ecco il perchè del mio dubbio. Se non dovesse succedere nulla (io invece mi auguro che questa era di pace avvenga davvero, già da domani) queste due profezie e molte altre perderebbero credibilità e la credibilità si perderebbe, come conseguenza, anche in molte altre profezie che magari non c'entrano niente. Speriamo che si avvirino tutte in questo 2017.

      Elimina

    3. Sasuke Itachi10 gennaio 2017 22:47
      @ILNIENTE1989 vorrei poi farti esaminare questa pagina che ho da poco trovata. Addirittura dice che con i cerchi del grano sipossono ottenere tutte le date, o comunque in linea approssitiva, in cui dovrebbero evvenire i singoli avvenimenti. Io sono molto diffidente da chi da date, però devo dire che un pò mi ha fatto pensare. Ti mando il link http://www.royaldevice.com/1/2172017.html. http://www.royaldevice.com/lineadeglieventi.html

      Elimina
    4. @SasukeItachi Ciao Sasuke, non so che livello di approfondimento tu abbia di questo sito e non so come la pensi sull'argomento, ma giusto per chiarire: le profezie tendenzialmente non hanno una data e se ce l'hanno raramente ci azzeccano. Qui esaminiamo e discutiamo una o più ipotetiche sequenze di eventi descritti nelle più svariate profezie e modelliamo delle linee temporali che riteniamo coerenti con le visioni dei diversi veggenti.
      Capita a volte che una data per diversi motivi attiri a sè una particolare enfasi: alcuni di questi motivi sono fondati, altri un po' meno. Ad ogni modo se rileggi bene gli articoli alcune date sono considerate delle proposte interpretative e non certezza che qualcosa succederà di sicuro.
      Con questo non voglio giustificare la bontà di questo lavoro tirandolo per le lunghe senza dare alcuna data di scadenza, ma semplicemente è così che stanno le cose: sono gli eventi reali, gli accadimenti del mondo che segnano i minuti e le ore dell'incedere degli eventi profetici.
      Questo non significa però che quanto sta scritto in queste pagine non abbia una data di scadenza.
      Semplicemente ognuno decide la sua: ci sarà quello che bollerà le profezie come panzane e se ne andrà dopo che il 2017 passerà senza alcun accadimento particolare, e quello che invece continuerà ad osservare gli eventi, sapendo che quanto proposto dai veggenti e profeti di ogni tempo non è un sogno, ma la visione reale del dipanarsi di un ciclo di evoluzione umana che non può essere fermato.
      E' un discorso escatologico che non finisce mai, in un certo senso, perchè è parte della meditazione di chiunque abbia in sè quella scintilla divina che brama di uscire fuori allo scoperto.
      Scusa la risposta un po' troppo cervellotica forse, ma per me è sempre difficile esprimere concetti così complessi per spezzare una lancia in favore di un fenomeno, quello della profezia, così spesso bistrattato e poco considerato dai più. Un saluto.

      Elimina
    5. @MBLux cervellotico ma efficace... XD !!! Cmq c'è da ammettere che, se nel 2017 non avviene nulla di nulla, perdono di credibilità molti profeti e molte profezie che ad oggi più di uno stima e crede fermamente, viste anche alcune eminenti fonti... poi può essere un male questo, ma anche un bene... non so se capisci ciò che intendo dire...

      ILNIENTE1989

      Elimina
    6. @MBlux ti ringrazio per la tua risposta. Si, avevo capito quello che tu mi stai dicendo, l'ho notato leggendo tutti e 7 gli articoli. E hai ragione a dire che anche se nel 2017 non dovesse succedere nulla, bisogna comunque studiare queste profezie e saper distinguere i segni dei tempi. Sono diciamo "fissato" con questo anno, perchè mi sono avvicinato a questo mondo delle profezie proprio con questa di Teresa Neumann e da lì poi a Nostradamus, Garabandal, Fatima, Medjugorje, Anguera, ecc.

      Elimina
  52. @ILNIENTE1989 vorrei poi farti esaminare questa pagina che ho da poco trovata. Addirittura dice che con i cerchi del grano sipossono ottenere tutte le date, o comunque in linea approssitiva, in cui dovrebbero evvenire i singoli avvenimenti. Io sono molto diffidente da chi da date, però devo dire che un pò mi ha fatto pensare. Ti mando il link http://www.royaldevice.com/1/2172017.html. http://www.royaldevice.com/lineadeglieventi.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @SasukeInachi no ti prego.. lascia perdere royal device.. è solo un mucchio di robaccia ed interpretazioni di un qualcuno che crede di poter arrivare alla verità secondo suoi personalissimi procedimenti mentali non condivisibili alla luce della sua sbagliata interpretazione delle profezie e dei cerchi nel grano.. fidati, è sl paccozzaglia inutile... se vuoi una persona seria ed affidabile sul fenomeno ufo, cerchi nel grano, anche profezie, ecc. c'è solo un nome che posso darti e son sicuro per esperienza diretta di ciò che affermo... sto parlando di Pier Giorgio Caria.. puoi trovare sue lunghe ma interessantissime conferenze su youtube e se hai pazienza nell'ascoltarlo non te ne pentirai... premetto però che lui fa conferenze spesso insieme ad uno stigmatizzato italiano, Giorgio Bongiovanni, al quale personalmente non credo molto, ma ti assicuro che su Pier Giorgio Caria vai sul sicuro.. :-) !!!

      ILNIENTE1989

      Elimina
    2. @SasukeInachi aggiungo che io personalmente in Teresa Neumann credo fermamente, poiché conosco la sua storia, le sue doti e so per certo che ogni sua veggenza si è finora avverata.. io credo che devi leggere meglio la profezia dell'età di Caino per ben interpretarla... per lei il 2017 non è un punto d'arrivo, ma bensì di inizio.. parla di una guerra e di un cambiamento dell'umanità... idem la Emmerik...fai attenzione...

      ILNIENTE1989

      Elimina
    3. @ILNIENTE1989 si conosco Pier Giorgio Caria, ma io ultimamente e Giorgio Bongiovanni, ma ultimamente mi sono distanziato da loro perchè questo fenomeno ufo mi puzza molta. Sono molti infatti i massoni e satanisti come Aleister Crowley che avevano contatti con questi extraterrestri che altri non erano che demoni. Crowley addirittura fa anche il ritratto di uno di loro che puoi trovare su google e che guarda caso somigla molto ai grigi di cui loro parlano anche. E vista la circostanza, ti consoglio di documentarti su questo :)

      Elimina
    4. @ILNIENTE1989 scusami per gli errori del commento precedente, ma la tastiera del mio cellullare ogni tanto gioca degli scherzi xD grazie per il consiglio che mi hai dato, mi documenterò meglio :)

      Elimina
    5. @SasukeInachi si so perfettamente a cosa ti riferisci.. però parli con uno che gli ufo li ha visti davvero in cielo e non una volta... XD !!! Sia chiaro che per UFO intendo oggetto non identificato dalle movenze, luci e forme strane...poi per quanto ne so possono essere anche nuovi aerei militari... non so se siano alieni o altro... ma, se vuoi un consiglio, tralascia massoni e demoni e concentrati sulle dimostrazioni scientifiche e sulle spiegazioni tecniche di Pier Giorgio Caria.. da altre autorevoli fonti scientifiche ti dico che puoi fidarti... ;-) !!! poi in giro alcuni ti diranno che gli alieni sn angeli, altri ti diranno che sono demoni.. tu semplicemente accettalo e guarda oltre se vuoi un consiglio.. ;-) !!!

      ILNIENTE1989

      Elimina
    6. @ILNIENTE1989 grazie del consiglio :)

      Elimina
  53. Stefano Pozza
    Che valenza hanno i messaggi del sito "Colle del buon pastore"?

    RispondiElimina
  54. Buonasera, MBLux,
    l'Anticristo biblico È ASSOLUTAMENTE UNA PERSONA!
    lol :)
    Alessandro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se è ASSOLUTAMENTE una persona chi sono io per contraddirla! :)
      Buonasera! (lol)

      Elimina
  55. !!! ATTENZIONE ATTENZIONE ATTENZIONE !!!

    Ragazzi forse abbiamo grandi notizie per le profezie direttamente dalla scienza...

    TITOLO:

    COLLISIONE DI DUE STELLE NEL 2022, LA LUCE SI VEDRA' AD OCCHIO NUDO.

    Mi ricorda la descrizione dell'AVVERTIMENTO di Garabandal: simil-esperienza pre-morte dell'umanità dove ogni persona rivedrà i propri errori.
    Durerà 5 minuti circa.
    Inseguito, un fenomeno simile a DUE STELLE CHE COLLIDONO, darà origine ad una croce (rossa?) visibile da tutti nel cielo.
    Accadrà entro un anno prima del “Miracolo” o come dice la veggente Mari Loli nello stesso anno del "Miracolo"

    IL LINK:

    http://www.repubblica.it/scienze/2017/01/10/news/collisione_di_due_stelle_nel_2022-155739801/

    Ke ne pensate? Ci può essere attinenza?

    ILNIENTE1989

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MBLux ha già detto la sua un paio di giorni fa

      Elimina
    2. @IlNiente1989 Si la notizia l'aveva già riportata un anonimo qualche giorno fa e, come ha detto l'altro utente qui sopra :), ho già detto la mia.
      L'enfasi è un po' eccessiva :) semplicemente perchè pare che al massimo il fenomeno sarà visibile ad occhio nudo al pari di una stella molto luminosa (quindi solo di notte).
      La croce nel cielo, presente anche in altre profezie, pare sia un fenomeno celeste molto più evidente: visibile anche di giorno. Le stesse profezie sono "gemelle" di quelle sul "secondo sole", altro fenomeno astronomico profetizzato e visibile di giorno, probabilmente lo stesso evento della croce, oppure davvero in futuro il cielo sarà un tripudio di eventi singolari. :)

      Elimina
    3. @Anonimo @MBLux chiedo venia.. non ho visto il commento a riguardo... cmq sn d'accordo anch'io.. però la frase "due stelle che collidono" è molto suggestiva devo ammettere.. dal libro di Weber "Garabandal - il dito di Dio" inoltre sappiamo che il miracolo entro il 2021 come ho riportato più volte, e se tale profezia è vera siamo fuori tempo nel 2022...

      ILNIENTE1989

      Elimina
  56. @ Sasuke Itachi

    Ho letto RoyalDevice per la prima volta a inizio 2014, il calendario o linea degli eventi è stato modificato 100 volte.
    L'affidabilità delle sue previsioni è pari a 0

    Non perdeteci tempo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Anonimo grazie, anche ILNIENTE1989 mi ha detto la stessa cosa. Infatti l'ho abbandonato subito :D

      Elimina
  57. Apparizioni a Quarantano,Calabria:
    "13 gennaio 2017: “Figli miei, ancora oggi sono qui come vostra madre suprema. State incominciando a vivere un nuovo anno che sarà l’anno della rivelazione e dei segni. Non meravigliatevi se tante persone verranno da voi e diranno: "Io vedo". Meravigliatevi ma rallegratevi poiché loro saranno i testimoni dei segni di Dio su questa terra. Non affannatevi a chiedere quando mio Figlio tornerà su questa terra. Non è dato sapere né il giorno né l'ora del suo ritorno.
    L'unica cosa che dovete sapere è che tornerà dal cielo così come verso il cielo è andato via. Agli sposi chiedo di amarsi l’un l’altro e di vivere in amore eterno. Ai genitori chiedo di amare i propri figli al di sopra di ogni cosa poiché qualsiasi cosa farete ad ogni singolo bambino di questo mondo è come se lo farete a mio Figlio.
    Amatevi figli miei, poiché l’amore vincerà su tutto. Vi benedico tutti."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Apocalisse è appunto tradotto con Rivelazione nella Bibbia dei Testimoni di Geova.

      Elimina
    2. Stefano Pozza
      @anonimo
      Hai un link dei messaggi della madonna di quarantano?

      Elimina
    3. ... non è molto ma spero possano esserti utili :

      http://www.m-bz.net/ar2/quarantano.html

      https://www.facebook.com/La-Madonna-di-Quarantano-Rc-417656605096190/

      Videre Nec Videri

      Elimina
    4. Stefano Pozza
      @Videre Nec Videri, grazie...

      Elimina
  58. Leggetelo, è iunteressante. Da considerare alla luce di alcune profezie in merito alla ribellione di un certo Ordine...
    http://www.lanuovabq.it/it/articoli-quel-pasticciacciobrutto-sull-ordine-di-malta-18627.htm
    Vi ho segnalato anche il messaggio qui sopra di Quarantano.
    Ciao a tutti
    Mi firmerò
    Lico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Lico Grazie, ho letto l'articolo. Andrebbe visto alla luce delle diverse profezie di Anguera riguardo l'"Ordine" (di Malta) ed il suo rapporto con la Chiesa.
      Appena ho un po' di tempo ci guardo ed, eventualmente, amplio questo commento. Grazie ancora e benvenuto :)

      Elimina
    2. @Lico a completamento del commento precedente, sono andato a recuperare una buona parte dei messaggi di Anguera che fanno riferimento, presumibilmente, all'Ordine di Malta.
      Al momento fatico a trovare una correlazione con gli eventi in atto. Se queste profezie sono vere è probabile che siano eventi ancora da verificarsi.
      Di certo l'attrito che si sta creando tra l'Ordine di Malta e la Chiesa potrebbe essere un prodromo di ciò che ha da venire.

      “… Da Malta verrà un ordine che scuoterà la Chiesa e farà soffrire i fedeli.Sono vostra Madre Addolorata e so ciò che vi attende. Non allontanatevi dalla verità…”
      (2.950 - 01/02/2008)

      “…Cari figli, un ordine sarà dato e le porte saranno chiuse. Ai consacrati sarà impedito di compiere le proprie funzioni e gli uomini fedeli avranno di che piangere e lamentarsi. Ecco che sono giunti i tempi difficili per voi...”(2.990 - 30/04/2008)

      “Cari figli, sorgerà un nuovo ordine e il suo principale obiettivo sarà perseguitare la Chiesa del mio Gesù. Apparentemente sarà un movimento benefico e attrarrà molti uomini e donne di fede. Riuscirà a coinvolgere molti consacrati e la sofferenza sarà grande per i miei poveri figli…” (3.005 - 03/06/2008)

      "Cari figli, un ordine sarà dato da un Ordine. Nella sua promessa ci sarà falsità e il trono di Pietro sarà scosso. Vivete ora i tempi delle grandi confusioni spirituali." (2.952 – 05 Febbraio 2008)

      Elimina
    3. @MBLux, vedremo... Nel frattempo cerco di seguire il consiglio più pressante della Madonna: pregate, pregate, pregate. E' anche un grande conforto. Mi unisco anche a quelle di tutti i presenti in questo blog. L'unione fa la forza.
      Lico

      Elimina
  59. Questo testo non c'entra con le profezie. Mi è stato girato da un amico e lettore del blog. Questa lettera sta facendo il giro della rete: mi permetto di contribuire alla sua diffusione attraverso il blog, perché credo sia un testo in grado di fare profondamente riflettere.

    ALL’AUTORITA’ LEGALE CHE CORRISPONDA: …
    DI PACHO

    Un giorno (veramente oggi è 07 Gennaio 2017), incominciai a scrivere quello che penso e da qualche maniera vivo da tanto tempo, anni per essere sincero (e faro il tentativo di spiegarlo, provando ad essere sintetico).

    Mi permetto, per evitare interpretazione equivoche, di farlo nella mia madrelingua, dove meglio posso raccontarvi le mie ragioni, anche se non è facile in queste circostanze .Vi chiedo di trovare un interprete o traduttore, Grazie.

    Io, Eduardo Dellagiovanna (più conosciuto con il soprannome “Pacho” dagli amici) sto per compiere 66 anni (il 30/01/2017); dal Gennaio 2015 tra ferie, permessi retribuiti, cassa Integrazione etc. non sto più lavorando. Impossibile proseguire con le collaborazioni esterne (personalmente “collaboratore della Provincia di Brescia nel settore Trasporto pubblico” tramite Cooperativa Sociale, per la legislazione e i tagli di bilancio politici, per tanto disoccupato “ufficiale” dal Giugno 2015 e riscuoto un sussidio di disoccupazione (INPS-Naspi) che terminerà ad Aprile o Giugno del 2017 non lo so esattamente (oggi non mi interessa più); quindi dopo oltre 34 anni di contributi pensionistici allo stato italiano, con le nuove disposizioni legali in materia(grazie sig.ra Fornero!), io resterei 18 mesi senza la possibilità economica di sopravvivere, dato che non avrei entrate fino al momento in cui la legge mi permetterebbe di percepire una pensione.

    La mia possibilità reale di poter trovare un’occupazione oggi in Italia, per “arrivare all’età del pensionamento” è così poco probabile come vincere una lotteria senza possedere il numero vincente.

    L’ultimo sussidio che ho ricevuto (il 14/12/2016) è stato di 599,00 euro; come potrete immaginare, è totalmente insufficiente. Quando iniziai a riceverlo era di 880 euro (anche se il mio stipendio sfiorava i 1.300 mensili e già mi costava arrivare alla fine del mese, però pagavo tutte le fatture.

    Ho letto su Facebook (non so se sia vero) dichiarazioni di un ministro Italiano che con 350,99 euro si può vivere dignitosamente, lo stesso che dichiarò che i giovani andassero all’estero (questo è verità perchè ha ritrattato pubblicamente), senza commenti…., in tal caso provi lui, che mi risulta incassi qualcosa come 10.000 euro mensili, a spiegarmi come faccio io a pagare 380,00 euro di affitto più luce, gas, acqua, telefono, prestito bancario -180,00 mensile- e mangiare per sopravvivere?, gran sorete…mi piacerebbe pubblicare le mie riflessioni-condizioni di vita (per lo meno queste che condivido con milioni di persone in questo paese e nel mondo) ma credo che mi censurerebbero su Facebook; soltanto per vedere quanti “likes” riceverei…e, naturalmente, che mi risponda anche se io non potrò leggere (la sua risposta) perchè per me sarà “time over”…

    (Continua...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se a questa situazione aggiungo il mio stato fisico (la cardiopatia e il tumore alla corda vocale) il mio stato psicologico; la mia separazione e posteriore divorzio nel 1997 (?) la mia lenta ma certa dipendenza dall’alcohol (vino per essere chiaro e al tabacco 25/30 sigarette al giorno) la malattia della mia compagna nel 2006 che è terminata con la sua morte quando aveva compiuto 44 anni di vita (2009), l’infarto risolto con 3 by-pass nel 2010; il suicidio della mia seconda ex-moglie in quello stesso anno, il tumore e operazione del carcinoma nella mia corda vocale nel 2013, la disoccupazione…. credo che la conclusione (mi riferisco alla mia azione) era e sarà evidente, l’unica possibile. Forse l’ho cercata con altri mezzi ma è un cammino molto lento per le mie necessità attuali.

      Dopo tutto, cosa mi resta?, che io perda amici stretti e sinceri?; ho perso la mia autostima e ciò ha provocato che il mio istinto di sopravvivenza (eros, crolli davanti al mio thanatos), di conservazione scarseggi; quando mi sveglio, ciò che mi spinge ad alzarmi è la mia vescica piena…e l’appetito dei miei gatti.

      Psicologicamente, la mancanza di soluzioni possibili e/o reali mi angoscia e deprime. Ha chiamato la mia banca (o la finanziaria) perchè devo due rate del prestito (saranno 3 il 27/01/2017), le bollette che mi arrivano e confesso, non sono cifre esose (chissà per un politico o un occupato sia differente, ma per me 1.000 o 1.00.000 fa lo stesso: qualunque cifra NON POSSO PAGARLA). Semplicemente perchè non l’ho.

      Perdonate l’analisi superficiale e ripetitiva del sistema e cause… ma in quest ultimo momento ragiono con i gomiti.

      Non ho più voglia di vivere nè incentivi per farlo;la questione sta peggiorando non da giorno a giorno, ma da ora in ora.

      Dovrei faremi una visita medica oculistica (è dieci anni che non lo faccio, vedo malissimo!) ma; non ho denaro.

      Dovrei consultare un dentista (ho vari elementi in auto-espulsione per non parlare dell’igiene dentale) ma; non ho denaro.

      Dovrei rinnovare il mio porto d’armi, il passaporto, il vestiario, etc. non ho denaro.

      (Continua...)

      Elimina
    2. Le fatture già arrivate che dovrei cancellare a Gennaio 2017 (per non parlare di quelle scadute) ma; non ho denaro per saldarle..

      Questa è la mia vita oggi in un paese “democratico” (con una costituzione bellissima e disapplicata) dove un parlamentare (destra-centro-sinistra?) -in 1 mese guadagna quanto io non guadagno in 1 anno (ll NASPI non contempla neppure una tredicesima! ) e la sopportazione di questa realtà, situazione (non solo in Italia) diventa per mè troppo pesante. Politiche e sistema di governo decidono come devo morire, se di fame o di debiti; mi hanno tolto l’illusione che la vita anche se difficile è bella; non sopravvivo con il sorriso di un bambino o la bellezza di un tramonto /albeggiare; questo sistema mi impone che se non pago e/o non produco, non servo, per tanto scompaio.

      Confesso, non mi hanno vinto i militari argentini, ma adesso non ne posso più. Ho sottostimato il nemico (sistema), non lo credevo, non lo immaginavo tanto inumano e feroce ( como direbbe Galeano). In ogni modo non rinnego assolutamente tutta la mia vita militante in Sudamerica. In Italia ho militato per anni in solidarietà e cooperazione internazionale, ho conosciuto la generosità umana di tanti italiani e non solo, ma generosità reale.

      Devo chiedere “aiuto” al municipio?, non credo che sia corretto, la mia esperienza di vita per dirlo in qualche maniera ( capitemi, non è un momento in cui penso serenamente per esprimere idee e sentimenti): credo che corretto sia che ciò che mangio e consumo, devo guadagnarmelo!.

      Possibilità attuali in Italia nella mia situazione di guadagnarmelo: nessuna!!!

      Mi dispiace per quegli amici sinceri che mi circondano; non li nomino per timore a non menzionarli tutti e anche alla proprietaria di questa casa, la dottoressa A.V. alla quale devo 7 mesi di affitto non saldato, realmente non se lo merita ma non sono in condizioni di pagare, semplicemente non ho il denaro nè possibilità di averlo.

      Chiedo, ( neppure so a chi farlo) immagino ai Servizi Sociali del Municipio della Città di Brescia dove vivo e risiedo, dato che sono indigente e non ho familiari in Italia, di essere cremato nel modo più laico, semplice e rapido possibile, al tempo stesso ripeto, mi piacerebbe che i miei gatti non siano sacrificati.

      Nessuno mi ha suggerito questa soluzione; è il sistema vigente e la mia impotenza che mi produce ciò che mi porta a prendere questa mia decisione, l’unica possibile. Questo è tutto, sicuramente i miei amici si incaricheranno di dare comunicazione ai miei parenti che ancora ho in Argentina.

      (Continua...)

      Elimina
    3. Chiedo a tutti, sinceramente scusa per i problemi reali e burocratici che credo (polizia, pompieri, amici destinatari di questo messaggio, etc.)

      Dovranno entrare dalla via e utilizzare qualcosa per tagliare la catenella di sicurezza della porta d’ingresso (1° piano, porta a destra -vetri e sbarre, unica), la seconda possibilità è dalla via, la finestra grande all’altezza del balcone del mio vicino che lascerò aperta. Non voglio lasciare un arma alla mercè di qualunque persona che entri nel mio domicilio. Nella cassaforte (aperta, troverete le munizioni).

      (Ricordatevi della mia richiesta per i miei meravigliosi gatti anche se sarà difficile e soprattutto che non li separino dopo 10 anni di vita in comune tra di loro ).

      Eduardo (Pacho) Dellagiovanna. – Vicolo del Moro, 15 – primo piano – Città di Brescia (Centro Storico). Per aprire il portone d’ingresso dalla via, dovrete disturbare qualche vicino.

      P.S. 1.: Ieri mi ha chiamato la banca: per il 27/12 avrei dovuto pagare 360,00 euro e, è arrivata la fattura dell’energia elettrica e del gas: 108 e qualcosa euro…non li ho.

      Mi restano (oggi 06/01/2017) sul mio C/C meno di 1,85 cent di euro e nel portafoglio niente, ho potuto fumare grazie alla generosità di Elizabetta ieri, al pranzo di Beppe e 50,00 euro che mi ha lasciato Gigio la settimana scorsa….più i pranzi pagati da Livio.


      Come si potrà apprezzare, non ho scritto questo in un solo giorno, è quasi come un diario.

      Termino con un haiku del meraviglioso scrittore uruguaiano Mario Benedetti:

      Dopo tutto

      la morte è solo un sintomo,

      del fatto che ci è stata una vita…

      P.S. 2: PiChiedo scusa per lo stato della casa (pulizia, ordine, etc.), como immaginerete, è da tempo ciò che meno mi preoccupa.

      Condividete questo ultimo messaggio (se volete) con chi considerate gli possa interessare o cancellatelo.

      Ancora grazie e chau a tutti. Oggi 07/01/2017. . .

      Pacho.

      Per favore, chi riceva questo comunicato che informi la/le autorità pertinenti, non è uno scherzo.

      pacho.

      Prima di spararsi, Pacho ha inviato, alle ore 6,14 di sabato 7 gennaio 2017, questa mail in spagnolo a Radio onda d’urto e ad alcuni altri amici e amiche. Un testo denso di dignità e allo stesso tempo un amaro grido di accusa verso il sistema capitalistico, inumano e feroce

      Elimina
    4. Non ci sono parole adeguate a commentare.
      Possa il Signore avere pietà della sua anima disperata e di tutti quanti noi.
      Lico

      Elimina
    5. @ MBLux,

      Ti ringrazio per aver pubblicato questa straziante Lettera.
      Mi limito solo a questo perché avrei voluto dire qualcosa in merito, ma , vigliaccamente lo ammetto, le dita tremano un pò e non riescono a seguire il corso dei tanti pensieri che nascono al leggere le parole di Pacho.

      Grazie di nuovo .....

      Videre Nec Videri

      Elimina
  60. Stefano Pozza
    MESSAGGIO DELLA MAMMA CELESTE MARIA SS MADRE DI DIO REGINA DEL COLLE DEGLI ULIVI DEL 13 GENNAIO 2017 a Gaetano Marino, a Rosalì (R.C.)



    Figli cari,
    Io sono l’arcobaleno della Nuova Alleanza: questi sono i Miei tempi.
    Entrate in un periodo in cui si compiono gli avvenimenti che vi sono stati predetti.
    Vi sono sempre stata vicina, anche durante il cammino terreno della chiesa.
    Non lasciatevi fermare dalle lusinghe del Mio avversario.
    Vi chiamo a illuminare tutta la terra in questo doloroso passaggio.
    Io vi condurrò su questo luminoso cammino di conversione.
    Scende la Mia Benedizione su ciascuno di voi.
    Grazie perché vi unite in preghiera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @StefanoPozza

      Anche l'apparizione di Quarantano (FB) pare che confermi il 2017 come anno di Rivelazione.

      13 gennaio 2017: “Figli miei, ancora oggi sono qui come vostra madre suprema. State incominciando a vivere un nuovo anno che sarà l’anno della rivelazione e dei segni. Non meravigliatevi se tante persone verranno da voi e diranno: "Io vedo". Meravigliatevi ma rallegratevi poiché loro saranno i testimoni dei segni di Dio su questa terra. Non affannatevi a chiedere quando mio Figlio tornerà su questa terra. Non è dato sapere né il giorno né l'ora del suo ritorno.
      L'unica cosa che dovete sapere è che tornerà dal cielo così come verso il cielo è andato via. Agli sposi chiedo di amarsi l’un l’altro e di vivere in amore eterno. Ai genitori chiedo di amare i propri figli al di sopra di ogni cosa poiché qualsiasi cosa farete ad ogni singolo bambino di questo mondo è come se lo farete a mio Figlio.
      Amatevi figli miei, poiché l’amore vincerà su tutto. Vi benedico tutti.

      Aggiungo anche l'ultimo messaggio del 2016:

      20 dicembre 2016: “Quando l’umanità diventerà carne da macello... quando vi girerete da ogni parte vedrete morte e distruzione, il Figlio dell'uomo tornerà per fare vendetta su questa terra martoriata. Conoscerete la paura più nera affinché possiate ripudiarla nel nuovo mondo. Non affannatevi a cercarmi poiché io sono in mezzo a voi, cammino in mezzo a voi e giudico il vostro operato. Non si meraviglino i potenti che saranno rovesciati dai loro troni poiché su di essi si abbatterà l'ira del Padre mio, perché i loro occhi hanno visto ma hanno fatto finta di essere ciechi. Non si trastullino nella loro ricchezza e agiatezza poiché saranno proprio loro a dover dar conto al Padre mio delle colpe più atroci di questo mondo. Saranno condannati coloro che hanno violato la purezza della natura, rendendola un covo di morte per tanti fratelli. Saranno condannati coloro che, nel bisogno dell'uomo, si sono girati dall'altro lato. Saranno condannati tutti coloro che hanno violato le leggi del Padre mio. Molti di voi mi accusano di avervi dimenticato, ma in verità vi dico che molti di voi sono già stati scelti dalla mia mano come Nuovo Popolo del Nuovo Mondo. Avete inteso che fu detto: il Figlio dell’Uomo rimarrà con voi fino alla fine del mondo. Perciò vi dico: io non vi abbandono e rimarrò con voi fino a quando di questo mondo rimarrà solo un cumulo di macerie.”

      Elimina
  61. Sempre sulla questione dell'Ordine di Malta, riporto qui un nuovo articolo su cui meditare, tratto ancora da "La Nuova Bussola Quotidiana" :

    "Dietro il caso Malta si gioca la battaglia sulla Verità

    di Riccardo Cascioli

    15-01-2017
    Sarà pure una coincidenza, ma è certo che il caso dei Cavalieri di Malta, non fosse Raymond L. Burke il cardinale patrono, sarebbe scivolato via senza troppo clamore. Burke è uno dei quattro cardinali firmatari dei “Dubia”, le cinque domande al Papa di chiarimento su alcuni aspetti ambigui dell’esortazione apostolica Amoris Laetitia. Ed è anche, dei quattro, quello su cui si sta concentrando il fuoco dei “Guardiani della Rivoluzione”, giornalisti e intellettuali decisi a mettere fuori gioco chiunque richiami alla continuità della Chiesa e del Magistero o alla coerenza con l’insegnamento della Chiesa.

    Così il focus della controversia, che già di per sé mette in gioco questioni importanti come le modalità di intervento delle organizzazioni cattoliche caritative e i rapporti tra Santa Sede e un Ordine Sovrano, si è ormai spostato sulla figura del cardinale Burke, dipinto come una sorta di anti-Papa. Non importa che lui stesso respinga questa etichetta e smentisca dichiarazioni e intenzioni che gli sono attribuite, l’ultima nell’intervista del 12 gennaio a La Verità. Per chi ha deciso di “cecchinarlo” quello è il ruolo che gli deve essere attribuito.

    Rivelatrici, in tal senso le parole con cui il vaticanista Paolo Rodari chiudeva l’articolo che su Repubblica ha dedicato al caso Ordine di Malta l’11 gennaio: «La linea dell’Ordine, sotto il patronato di Burke (…) dista anni luce con quanto la Chiesa tutta, al tempo di Francesco, sta cercando di fare: il Vangelo incarnato nelle sfide del tempo, vicino all’uomo e alle sue sofferenze». Ecco lo schema: Burke contro la Chiesa tutta, una semplificazione grossolana che non corrisponde minimamente alla verità.

    Ma soprattutto questo giudizio rivela quale sia la vera posta in gioco. Nel caso in questione si sta parlando della distribuzione di contraccettivi nei Paesi poveri, all’interno di progetti di assistenza e sviluppo promossi da organismi cattolici. Opponendosi a questa pratica, secondo Rodari, si predicherebbe un Vangelo disincarnato, lontano dalle sofferenze dell’uomo. Va da sé che la “nuova” Chiesa non si preoccuperebbe più di annunciare la Verità sull’uomo, ma di soddisfare i desideri e le esigenze immediate.

    Ritorna lo schema dottrina contro pastorale, attenzione ai bisogni veri dell’uomo contro il legalismo e il moralismo. È uno schema falso che mette in discussione la verità stessa del cattolicesimo, perché se la dottrina (ciò che Cristo ci ha rivelato) non corrisponde alla verità dell’uomo, il cattolicesimo è la più grossa menzogna della storia.

    Nella bella intervista concessa dal cardinale Carlo Caffarra al Foglio e pubblicata il 14 gennaio, ci sono dei passaggi che ben spiegano questo punto. Ne cito uno che è premessa a tutto il resto: «Pensare una prassi pastorale non fondata e radicata nella dottrina significa fondare e radicare la prassi pastorale sull’arbitrio. Una Chiesa con poca attenzione alla dottrina non è una Chiesa più pastorale, ma è una Chiesa più ignorante. La Verità di cui noi parliamo (…) è una Verità che dona salvezza eterna (…) la quale, se obbedita dalla libertà, genera la vera vita».

    Questa è la certezza e la convinzione che hanno accompagnato l’annuncio missionario della Chiesa per duemila anni. Ed è ciò che oggi si sta mettendo in discussione. Lo scontro nella Chiesa che stiamo vivendo è a questo livello."
    Lico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutte le ragazze cattoliche che ho conosciuto camminano con contraccettivi nella borsa e non se ne vergognano pertanto la dottrina ufficiale non è mai stata osservata. Se le coppie fanno solo un figllio è evidente che usano contraccettivi.

      Elimina
  62. Vorrei farvi riflettere su una cosa. Se queste apparizioni di quarantano sono vere, veri sono anche i messaggi che la veggente dice. Di conseguenza, se nel messaggio del 13 gennaio 2017 la madonna ha lasciato detto che in questi anno ci saranno dei segni che molti vedranno, vuol dire che qualcosa per forza deve succedere. Voi cosa ne pensate?

    RispondiElimina