lunedì 25 luglio 2016

PROFEZIE SUL COLLASSO ECONOMICO GLOBALE - Prima Parte


"È finita e non vi è alcun ritorno da tutto questo. 
L'unica cosa che può accadere è un crollo totale e completo di tutto ciò che ora conosciamo, e un'umanità che ricominci da zero. 
E se qualcuno pensa che questo collasso finanziario passi senza l'inferno di una grande guerra, è tristemente, tristemente in errore." 

Ann Barnhardt, titolare della Barnhardt Capital Management Inc.

La citazione dell'incipit non è di un profeta, come quelli che tratto nel blog, ma di un addetto ai lavori e non è la sola a sostenere che dal punto di vista dell'economia globale, siamo giunti ad un punto di non ritorno.

George Soros, è un imprenditore, economista, attivista e filantropo ungherese naturalizzato statunitense. Il suo patrimonio personale è stimato in circa 24,9 miliardi di dollari nel maggio 2016 ed è una delle trenta persone più ricche del mondo:

"I mercati finanziari stanno guidando il mondo verso una nuova grande depressione, con conseguenze politiche incalcolabili. Le autorità, in particolare in Europa, hanno perso il controllo della situazione .."

Nigel Farage, politico britannico e deputato europeo:

"Penso che il peggio nel sistema finanziario debba ancora venire. 
C'è la possibilità di un cataclisma, che farà schizzare il prezzo dell'oro ad un valore che, semplicemente, in questo momento, non si può nemmeno immaginare."

Vediamo qualche numero:
  • $70,000,000,000,000 – Il valore approssimato del PIL totale di tutto il pianeta.
  • $190,000,000,000,000 – Il valore approssimato del debito totale di tutto il pianeta. Nell'ultima decade è raddoppiato.
  • da $600,000,000,000,000 a $1,500,000,000,000,000 – La stima del valore di tutti i derivati in circolazione. Rispetto alla stima più alta, superano il PIL mondiale di oltre 21 a 1.

Cominciate a farvi un'idea?

Diversi economisti hanno fatto notare che la conflagrazione di questa super bolla a livello economico globale farà sembrare la crisi dei subprime del 2008 e la conseguente crisi del debito sovrano del 2010 delle passeggiate.

Riassumiamo quella che fin'ora è stata la chiave di lettura di tutte le profezie prese in esame, che paiono concordare in linea di massima tra loro e dare vita ad una sequenza di eventi chiave che vengono associati alla cosiddetta "fine dei tempi", ovvero un passaggio epocale della nostra civiltà, talmente radicale che non sarebbe sbagliato considerarlo come la fine di questa civiltà e l'inizio di un'altra.
Questi eventi chiave sono stati previsti da veggenti di ogni tempo e non entrerò nel merito della ragione per la quale questi eventi erano previsti: ognuno ha la sua idea e, fino a prova contraria, si tenga quella.
La chiave di lettura del blog è che in tutte le profezie che parlano degli ultimi tempi, della rivelazione e della venuta della nuova era, si fa riferimento al crollo di un "potere superumano" che in questa nostra epoca sta dominando l'uomo. 
Lo si chiami "Satana", "Anticristo", "Dajjal", "Massoneria", "Illuminati", "Bilderberg", "Alieni", "Babilonia", "La Bestia", come vi pare, ma, sostanzialmente, ho trovato una sorprendente correlazione tra queste definizioni ed il sistema finanziario globale che ha letteralmente "finanziarizzato" le vite di tutti gli abitanti del pianeta, separando un'immensa forza lavoro di schiavi, da pochissimi eletti che, alla stregua di antichi imperatori, governano sulle masse con pieni poteri. 
Pieni poteri, anche di vita o di morte, semplicemente a noi occidentali fino ad oggi è andata bene, ma il pendolo della ricchezza si sta spostando ed i piani di questi signori stanno cambiando, perché loro non hanno nazionalità alcuna e spostano il baricentro del denaro dove più aggrada loro, purché la piramide rimanga in piedi
La piramide, alla cui sommità si trova l'occhio onniveggente dell'élite. Ve lo sbattono in faccia anche nelle banconote da un dollaro.




"...nessuno potesse comperare o vendere, se non chi aveva il marchio o il nome della bestia o il numero del suo nome."

(Apocalisse, 13, 17)

E' possibile quindi che l'evento della "Rivelazione" profetizzato da così tanti veggenti delle più svariate culture altro non sia che il programmato ribaltamento dello stato delle cose. Un cambio di poteri in cui "questi signori" verranno destituiti dal controllo del pianeta?

Nelle profezie di San Basilio curate dal Baschera, si legge:

"Sul vitello d’oro cadranno le stelle [le stelle degli Stati Uniti d'America],
ed egli diventerà cenere.
Un impero cadrà [L'egemonia geopolitica degli USA] e una piramide verrà scrollata [ecco la piramide] dal terremoto [il terremoto finanziario], perché dell’Eterno è stato fatto uso blasfemo. L’oro diventerà polvere e la polvere oro:

[l'oro, il denaro, non varrà nulla, mentre la polvere, la terra, che dà cibo, diverrà importantissima]

il paese nei cui fiumi scorre il miele diventera’ il paese

[USA? Ma anche Israele: Eretz Israel "Terra di Israele", Eretz Ha-Ivrim "Terra degli Ebrei", "Terra in cui scorre latte e miele", Terra del Signore. n.d.r.]

della fame, ove troveranno casa Caino e Abele.
Delle stelle non rimarra’ niente."

Nella timeline di eventi chiave, che ho raccolto in questi anni, relativi a quest'unico grande evento che è l'epocale passaggio dal vecchio mondo al nuovo, il collasso economico finanziario pare essere il primo della serie.
Le visioni sul terzo conflitto mondiale partono tutte da una terribile crisi già conclamata.

Molto schematicamente, la timeline (considerando solo i macroeventi) appare essere questa:
  1. Collasso economico globale che mette in ginocchio in modo particolare tutto l'Occidente.
  2. Attacco della coalizione orientale (Russia, Cina, Iran e possibili altri alleati non chiaramente esplicitati nelle profezie, ma intuibili dall'attuale situazione geopolitica) e scoppio della WWIII (Terza guerra mondiale). Ricordo che Israele, invece, è parte della coalizione occidentale.
  3. Evento cataclismatico di portata planetaria ed inizio dei famigerati "tre giorni di buio". L'evento arriva dopo che la guerra ha già comunque fatto milioni di vittime.
  4. I sopravvissuti iniziano la ricostruzione di una nuova civiltà dell'oro

Alla luce dell'evento 3) della timeline, se andate a rileggervi il passo di San Basilio "Sul vitello d’oro cadranno le stelle" e al posto delle "stelle" della bandiera americana interpretiamo le stelle di un "evento celeste", la profezia mantiene lo stesso significato, ma solo un particolare cambia, non di poco conto:

Ipotesi 1:

Il collasso finanziario globale è parte del programma di questi signori ed anche il passaggio di poteri ad oriente è previsto. Loro semplicemente cambieranno bandiera restando ai vertici della piramide. Sarà l'evento cataclismatico (voluto da un piano superiore al loro) che "scrollerà" la piramide.

Ipotesi 2:

Il collasso finanziario globale è invece segno che il loro gioco gli è sfuggito di mano. Che qualcuno sul pianeta è in grado di contrastarli e la piramide viene "scrollata" a causa del terremoto finanziario e successivo attacco militare.

Siccome repetita iuvant, farò un elenco piuttosto schematico delle profezie relative al collasso economico già viste nel blog, aggiungendone di nuove.


Continua nella seconda parte.


31 commenti:

  1. interessante la profezia al riguardo di Karl L. von Lichtenfels. profezia del 1999 molto recente quindi ma di certo su alcuni punti era strano persarci a quei tempi.


    •Ottobre......Crisi economica in Europa
    •Novembre.....Crisi economica in Europa
    •Dicembre.....Crisi economica in Europa / Inverno molto mite
    •Gennaio......Crisi economica in Europa / Inverno molto mite
    •Febbraio.....Crisi economica in Europa / primavera anticipata
    •Marzo........Crisi economica in Europa / primavera anticipata
    •Aprile.......Pericolo di guerra (Medio oriente) / Crisi economica/rivolte europee
    •Maggio.......Pericolo di guerra / attivitá sismica / arrivo del freddo
    •Giugno.......guerra in M.O. / Flotta Russa nel Mediterraneo / freddo
    •Luglio.......Serie di attentati
    •Agosto.......Scoppio della Guerra / Russia,NATO,Cina / Atomiche / sangue e povertà /
    •Settembre....Primo Mese
    •Ottobre......Secondo Mese
    •Novembre.....Terzo mese: Notte fredda / fortissimo vento
    •Dicembre.....Notte fredda, forte vento, 3 giorni di oscuritá per via diun'asteroide che colpisce la terra. Attraverso questo impatto si arriva a terremoti e esplosioni vulcaniche [ e tsunami, se cade in mare.] Gas velenosi e nuvole di polvere uccidono nella notte milioni di uomini.Dopo di ché i sopravvissuti si riorganizzano in un mondo che assomiglia al medioevo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Tianos
      ma il veggente 'vede' cosa avviene nei vari mesi ma non conosce i quasi due anni in cui accadono tali eventi?

      Comunque pare che il testo completo sia il seguente:

      LO SCENARIO
      Il crash economico é giá avvenuto ed un inverno mite ma rovinoso é passato.All'inizio della primavera dell'anno X (2012 NdC) l'Europa si trova nella peggiore crisi economica dalla grande depressione all'inizio degli anni '30.I sacrifici economici che una grossa parte della popolazione aveva fatto con la speranza di un futuro migliore nel mondo globalizzato si sono dimostrati inutili. La fiducia nei politici é a un livello bassissimo.Questo causa la crisi piú profonda mai vista fra le democrazie europee.In questa triste atmosfera scoppia nel medio oriente una guerra che rischia di infiammare l'intero medio oriente. Un movimento per la pace imponente si schiera in Europa e nel mondo e la diplomazia ha la meglio. Ma in Italia e Francia la situazione é insostenibile economica. La gente va nelle strade a protestare, gli scioperi paralizzano il paese. In entrambi gli stati le proteste si estendono e di vengono rivolte.Lo stato interviene violentemente. Le rivolte si estendono e si organizzano e di vengono una vera e propria guerra civile.Durante la guerra civile la città del Vaticano é coinvolta negli scontri e il Papa decide di fuggiRE.

      LA TERZA GUERRA
      In quel momento, e all'improvviso, truppe russe invadono l'Europa divise in tre armate.
      Una delle quali entra in Italia passando dai Balcani e dal Nord Ovest.
      Perché la Russia dovrebbe attaccarci?Perché si sentono circondati dalla Nato e pensano che quello sia un buon momento.
      La sorpresa é totale e la NATO non riesce ad organizzare una difesa. Un contrattacco atomico é respinto da tutte le parti.In Italia i Russi arrivano fino a Roma e a Genova. In Germania vengono fermati sulla linea del Reno con un combattimento furioso.
      A quel punto la NATO effettua un attacco chimico che parte dal baltico e attraverso Praga arriva fino al Donau.I veggenti la chiamano striscia gialla.L'azione é pensata per impedire ai rifornimenti russi di passare.I russi privi di rifornimenti si devono ritirare ma non possono andare a Est a causa della striscia gialla.Ecco che convergono nel centro della Germania da sud e da nord.Qui ha luogo la battaglia piú grande della Guerra.
      Inoltre approfittando della loro debolezza i cinesi decidono di attaccarli sul fianco.
      A quel punto inizia uno scambio di atomiche fra russia e america su alcuni obbiettivi(niente guerra nucleare globale). Poi qualcosa appare nel cielo, piú luminoso del sole stesso. Sará grosso come la Luna e sorgerá a est per tramontare a Ovest.
      Dopo di ché si ode un suono terribile e l'intero pianeta entra in un periodo di oscuritá di 3giorni. L'oscurità é causata da una nube di polvere che avvolge l'intero pianeta per esattamente 72 ore.La polvere é velenosa e chiunque la respiri muore. Inoltre vi sono terremoti estremi ,Maremoti e tempeste.Alla fine del terzo giorno il sole sorge di nuovo, ma a ovest.Nel corso di questi 3 giorni di oscuritá circa un terzo della popolazione mondiale muore.


      Link La profezia di Karl L. von Lichtenfels, CRISI ECONOMICA E TERZA GUERRA

      Elimina
  2. Non saprei rispondere alla tua domanda luigizia, pultroppo mai avuto una visione, posso solo andare per ipotesi, es:
    Nostradamus sembra che andasse in catalessi con una tecnica di autoipnosi passando le dita dacanti agli occhi, guardando il sole al tramonto o all'alba (magari sono poi tutte speculazioni visto che non ho trovato conferma scritta dall'autore delle stesse). Irlmayer per sua ammissione "vedeva" poi era lui che doveva interpretare gli eventi. molti poi veggenti da parte di Dio dichiaravano di esser portati letteralmente nello spazio in spirito e di vedere il tutto da lassu, ma sapere se vedevano gli eventi in modo lineare o frammentato e caotico e difficile dirlo, senza contare il dividere i profeti sinceri dai semplici truffatori e/o burloni.
    per quanto riguarda Lichtenfels con una ricerca più attenta sembra che il suo sia stato un lavoro simile a quello che sta facendo MBlux ossia uno studio di tutti i più grandi profeti per creare uno scenario dagli intrecci comuni. Lui alla fine ci ha messo del suo per ammodernare ai tempi moderni tale "visione" di insieme.

    RispondiElimina
  3. A complemento di quanto scritto sopra e sempre riguardo la futura situazione economico/sociale che pare configurarsi anche nel ns. Paese segnalo questo sogno (non profezia) di una partecipante al forum Nibiru2012 che si firma el63 e che sceive nel 2013 (tredici)(pag. 2 del forum linkato in fondo):

    I sogni sull'Italia li avevo fatti in un periodo non sospetto, in cui c'era ancora la lira, l'Europa non esisteva se non sulla cartina, e tutti a godersi la finta prosperità. Per cui mi sono detta che sogni strani, tutto ciò non potrà mai accadere........invece vedo che la situazione si dispiega pericolosamente in quella direzione, purtroppo per noi.
    Ho visto un' Italia in povertà, la gente che protestava nelle piazze, la politica rispondeva con la violenza.....una guerra civile italiani contro italiani......... Poi il peggio è che una parte politica, considerata la situazione di gravi disordini cede l'Italia a un'altra potenza. La Russia. E' una congiura pensata da tanto tempo, da una parte della sinistra che ha sempre mantenuto rapporti con la nomenclatura ex comunista della Russia. Avrei anche il nome del politico.......non so se si può dire.
    Allora l'Italia si divide ancora di più, la lotta diventa armata, bombardamenti e distruzioni, chi appoggia la parte della Russia e chi è contro. Milano è distrutta, si vive nei sotterranei delle case, nelle cantine e nelle fogne. La Russia invade anche altri paesi dell'Europa incominciando dalla Polonia.
    Non so come va a finire i sogni finiscono qui.
    Dimenticavo, man mano che l'armata russa procede nella conquista italiana verso il centro e il sud, il Papa cerca di fuggire da Roma......


    Poi sollecitata da ltri partecipanti al forum, aggiunge (pag. 4 del forum linkato sotto):
    Questo sogno l'ho fatto a puntate, sai come un telefilm o telenovela?
    L'ultima puntata è che io ero un capetto della resistenza, e giravo per Milano con un grosso mitra o qualcosa del genere e un gruppo di una ventina di persone. Ci riunivamo nei sotterranei, tutti i palazzi erano distrutti, come durante una guerra. A causa di? Bombe o qualcosa del genere? Mi ricordo solo la fame, non c'erano generi alimentari, il freddo, si stava intorno a grandi fuochi.......Desolazione, poca gente in giro, pochi bambini (infatti mi chiedevo dove fossero finiti).
    Si spera che sia un sogno.........
    Purtroppo non so come andava a finire, so solo che doveva arrivare qualcuno in aiuto........ma non so dirti chi potrebbe essere. Come un sentore che non fossero terrestri........
    Chi ci aveva venduti......va beh tanto è un sogno mica è vero......era un gruppo capeggiato da D'Alema, da sempre vero amico di Putin fin da quando era capo del KGB (a quel tempo risaliva il piano di conquista). Ma nel gruppo c'erano anche altri di varie estrazioni, non solo a sinistra....... Ho visto Fini, Prodi, l'attuale presidente, qualche cardinale e personaggi non dell'ambiente politico, alcuni che non conoscevo, ma dovevano essere potenti......

    Link del Forum: La profezia di Karl L. von Lichtenfels, CRISI ECONOMICA E TERZA GUERRA

    Interessante no?
    Temo che presto sarà realtà.

    RispondiElimina
  4. A proposito di profezie sugli ultimi tempi e gli eventi in fase di ultimazione... su vuole sapere veramente... cosa tibolle in pentola... ?  Suggerisco di andare a vedersi l'argomentato odierno ➡(27/07/2016) dello Scaranto Renzo (lo strano jesolano...), postato in FB !

    In bocca al lupo e... saluti... a BLux e a chiunque a lui si è affezionato e si è allegato !

    Scaranto G. Renzo
    Lo jesolano strano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E chi come il sottoscritto non ha un account su Facebook ne é disposto ad attivarlo neppure con minaccia di pistola alla tempia che può fare?

      Elimina
    2. scaranto.renzo@gmail.com ... mi mandi il tuo indirizzo email e ti spedisco l'articolo... perchè il testo superando i 4096 caratteri non può essere pubblicato. Ma se io lo suddivido in più parti forse che sì. Proviamo... ?
      Ciao Luigiza. Renzo... lo Jesolano strano

      Elimina
    3. Renzo, scusami, ma ho cancellato i tuoi 11 commenti in cui postavi la settima parte del tuo lavoro.
      Come giustamente avevi pensato, l'email è il modo corretto di passare quelle informazioni, non l'area commenti del blog. Ciao

      Elimina
  5. Ciao MBLux,
    Nell'attesa delle prossime puntate, devo dire che condivido al 100% la tua interpretazione, e così pure le due ipotesi: difficilissimo dire quale sarà quella giusta. Oso sperare la seconda, mi sembra quella più "normale".
    Ymen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao YMan,
      si, la prima ipotesi è inquietante, ma non così assurda. Se immaginiamo poteri al di sopra di qualsiasi nazione, con risorse finanziarie illimitate.
      Ti cito, a questo proposito, un passo delle "Profezie di Papa Giovanni XXIII":

      "La lunga pace farà dimenticare i passati errori. Farà dimenticare il grande fratello crocifisso capovolto. E nella Madre sarà la guerra, e le greggi si disperderanno. Allora qualcuno griderà sangue e sarà ascoltato. Triste chi avrà gridato, il primo sangue a scorrere sarà il suo. Si scontreranno mezzaluna, stella e croce. Qualcuno terrà alta la croce nera. Dalla valle del Principe verranno i cavalieri ciechi. Dietro di loro, i corvi della fame, della carestia, della pestilenza. Dove credete di fuggire, ora che avete distrutto le chiese e ucciso l'ultimo Padre? Attendete il segno di Giovanni. L'agnello è pronto. Segnatevi sette volte con la mano stanca e aspettate. La luce viene ancora da Occidente."

      "Si scontreranno mezzaluna, stella e croce. Qualcuno terrà alta la croce nera.".
      Quel qualcuno che tiene alta la "croce nera" è indicazione di un potere esoterico volto al male che sta dietro e tira i fili della guerra. Il verso successivo conferma quanto detto.

      "Dalla valle del Principe verranno i cavalieri ciechi. Dietro di loro, i corvi della fame, della carestia, della pestilenza".
      La valle del Principe, il principe di questo mondo, "Satana", dalla quale arrivano i "cavalieri ciechi", simbolo esoterico della contro-iniziazione, cioè del mantenere le masse ignoranti, per poterle governare.
      Dietro a loro i corvi della fame, della carestia e della pestilenza.

      Attenzione perchè poi si parla di un "Papa ucciso". Farò presto un articolo su questo.

      Elimina
  6. Conoscevo lo schema di Karl L. von Lichtenfels.
    Lo chiamo "schema" e non "profezia" proprio perché dovrebbe essere il sunto schematico di correlazioni trovate in circa 350 profezie da lui esaminate.
    Si... :-)... è un po' il lavoro che sto facendo io. Grazie per averla postata, Tianos, calza a pennello con l'articolo, infatti, come si può vedere, anche lui è sostanzialmente giunto alla stessa sequenza di eventi. L'unica questione che non capisco è l'eccessiva precisione riferita ai mesi.
    E' vero che diverse profezie danno a volte tale indicazione, in via diretta o indiretta.
    Ad esempio il "quando fiorirà la rosa" di Nostradamus nella quartina 2,97 o un'indicazione più chiara come quella di Erna Stiglitz, del 1975: "Alla fine di luglio delle avanguardie di attacco sovietiche avanzeranno rapidamente contro l'Europa occidentale.".
    Notiamo, peraltro, che "alla fine di luglio", con i carri sovietici che avanzano, secondo la Stiglitz, si sposa perfettamente con lo schema di Lichtenfels, che fa iniziare la guerra in agosto.

    Molto interessante anche il sogno, Luigiza, e direi piuttosto in linea con il futuro visto dai profeti. Il punto dove dice che stavano aspettando l'intervento di qualcuno probabilmente "non terrestre", trova riscontro con diversi vaticini, ad esempio Parravicini, ma se andiamo ad uniformare i termini "non terrestre", "angelo" e "alieno", (alla Biglino, per interderci) allora di riscontri ne abbiamo molti, molti di più.
    Le stesse profezie cattoliche affermano infatti che, durante i "tre giorni di buio" conseguenti al terribile evento cataclismatico, senza un "aiuto dall'alto", nessuno sopravviverebbe.
    Qui torniamo alla questione se questa "Rivelazione", questo "cambio di poteri" sulla Terra, che in sostanza viene riconsegnata all'uomo (ma ad un uomo nuovo, con la supervisione di "altri" che non sono quelli che sono al potere adesso) non sia parte di uno scontro dove noi, uomini, c'entriamo molto poco, ma siamo, sostanzialmente, l'oggetto della contesa.

    RispondiElimina
  7. Jesolano, sarai strano, ma penso che tu abbia fatto un buon riassunto (e mix!) delle profezie di Rasputin e di quelle di Giovanni di Gerusalemme: complimenti!

    Resta che tra il prima e il dopo, come scritto da MBLux, le profezie ci dicono che si dovrà passare dalla casella 'crisi finanziaria', 'guerra apocalittica' e (forse) 'disastro naturale'. Non so se hai evitato di parlare di questi punti volontariamente o meno...
    Te lo dico senza polemica alcuna, ma solo perché anch'io, quando lessi anni fa questi due profeti, l'abate ladino, il Ragno Nero e la Monaca di Dresda, finii con il dare inconsciamente poco peso a questa fase cruenta, concentrandomi essenzialmente sul passaggio 'spirituale' dall'oggi 'drammatico' al domani 'paradisiaco' (belin, comincio a scrivere come te!!)
    ;-)

    RispondiElimina
  8. Comunque quando penso a questo dover cancellare il passato per aprire la strada ad un nuovo futuro, in giorni come oggi dove ho potuto ammirare i mosaici di Ravenna, mi dico che l'uomo del futuro perderà anche moltissimo...
    :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però, fantasticando un po' e immaginando lo scenario che alcuni profeti e sognatori hanno dato della "civiltà dell'oro", o delle descrizioni che a volte si leggono della mitica Atlantide, e pensiamo ad una civiltà con energia completamente pulita e gratuita, una tecnologia al di sopra di ogni immaginazione, con silenziose macchine volanti e un urbanizzazione completamente in armonia con l'ambiente, senza più fame, né guerre, e con un "sistema economico" totalmente nuovo... io faccio a meno dei mosaici di Ravvenna :-) (che poi non è detto!).
      Chiaro che dopo una tale devastazione, come la descrivono gli scenari profetici, ci vorrà l'aiuto di "quelli là" (ma della fazione "buona") per mettere in piedi una civiltà del genere in un tempo ragionevole, ma anche questo è stato profetizzato.

      Elimina
    2. Che meraviglia sarà! Utopia <3
      Mi auguro di poterla vivere con la mia famiglia

      Elimina
    3. Te lo auguro di cuore. E comunque, non disperiamo... non è detto che il quadro che risulta da queste visioni sia il solo mezzo per arrivare ad una civiltà come quella. Io, con il mio lavoro, ho raccolto un quadro coerente, ma chi può sapere con certezza, se sia realmente ciò che ci attende?

      Elimina
  9. MBLux,
    io invece non mi sento ancora pronto a rinunciare a tutto ciò che ha fatto la nostra storia, la nostra cultura, la nostra conoscenza...
    Anche barattandola con quel millennio di pace...
    Perché, se si ritornerà a commettere gli stessi errori (pare), vuole dire che alla fin fine quel "Paradiso" che ci è profetato non è così meraviglioso come prospettato.
    O altrimenti, come spiegheresti che un intero pianeta un giorno rinuncerà a quel "Paradiso" per tornare a commettere gli stessi errori di oggi (vivere come oggi)?
    Sennonché, l'aver dimenticato tutto il retaggio dei secoli passati, condurrà necessariamente a non saper anticipare il peggio...
    Sarà che oggi mi sono svegliato male
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma adesso noi, con queste profezie, ci stiamo concentrando sulla fine di un ciclo. Ma se questo "gioco" di nascita e morte delle civiltà, di cicli e ricicli storici fosse parte di un disegno specificamente pensato per le "anime"? Per il bene di queste ultime? Quello che tu chiami "millennio di pace" (che non è detto indichi necessariamente mille anni precisi), potrebbe semplicemente essere il prossimo ciclo. Un altro giro di giostra. Sul significato di tutto questo ci sono interi trattati gnostici che ne parlano, per cui lascio ad ognuno la libertà di andarsi a cercare la propria risposta. :-)

      Elimina
  10. Sui cicli sai come la penso: sono tutti di 2160 anni (troverai giorni nelle profezie religiose, dato che "un giorno dell'uomo corrisponde ad un anno di Dio") e non indicano altro che il tempo impiegato dal sole per attraversare la porzione di 30 gradi in cui è situata ognuna delle dodici costellazioni (360/12=30).

    È il gioco della processione degli equinozi: che ci vogliano 2160 anni è dato dal fatto che un intero ciclo precessionale dura 25920 anni (Grande Anno, spesso arrotondato a 26000), che diviso le 12 costellazioni ha come risultato proprio 2160.
    Il ciclo precessionale è causato dal l'inclinazione dell'asse terrestre che crea un moto apparente del sole attraverso le 12 costellazioni.
    Se si guarda il sorgere del sole in una certa data dell'anno (un equinozio o un solstizio sono le date più consone perché facili da trovare anche se non si è astronomi), a quella stessa data dell'anno seguente, ci si accorgerà che il sole non sorge più nello stesso punto, ma poco più in là. Dopo 72 anni (altro numero ricorrente nelle profezie) il sole avrà percorso 1 grado sulla volta celeste. Di conseguenza ci vorranno (72x360=) 25920 anni per fare un giro completo.
    Questi cicli innalzano le anime?
    Sono troppo poco spirituale per crederci, più terra-terra penso invece innalzassero al di sopra degli altri coloro che ne possedevano il segreto del calcolo.
    ;-)
    Ciao Yman

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi riferivo all'esperienza terrena che le anime compiono durante questi cicli, ma sto veramente uscendo dal seminato. Tornando al punto della questione, cioè se siamo o non siamo pronti per un cambio radicale, è chiaro che ognuno ha la propria risposta. Però tu dici che non vuoi rinunciare a "tutto ciò che ha fatto la nostra storia, la nostra cultura e la nostra conoscenza".
      Per quel che riguarda "la nostra storia" è sostanzialmente una catena di guerre dopo l'altra. Tanto è vero che fin dai tempi della cultura greca, la culla della civiltà occidentale, il concetto di pace, nel linguaggio, veniva espresso come "assenza di guerra". La "guerra" aveva una sua definizione, mentre la "pace" no ed è tutt'ora così.
      Giusto ieri, in Siria, hanno bombardato un ospedale pediatrico: non passa giorno che qualcuno non tiri qualche bomba, senza contare quello che stiamo facendo al pianeta, oltre al danno che facciamo a noi stessi.
      Per quello che riguarda la "cultura" e la "conoscenza", sono d'accordo con te che l'uomo ha fatto grandi cose, sia in campo scientifico, che artistico, ma sono altrettanto certo che siamo arrivati ad un impasse in cui i grandi accumuli di denaro, le grandi corporazioni, hanno dato vita ad una corporatocrazia che invece di promuovere lo sviluppo dell'uomo, sta cercando di impedirlo, o quantomeno questo sviluppo è subordinato al loro profitto. E' vero che bisogna essere ottimisti perchè ci sono anche le cose belle, ma se mi guardo attorno sono coperte da un corposo strato di melma la cui tendenza attuale è quella di inspessirsi, invece di diradarsi. Per cui, se c'è da passare un periodo cruento per liberarci da questo impedimento, ben venga, almeno questo è il mio sentire. Ritornare temporaneamente alla terra, non significa perdere le nostre conoscenze: ho fiducia che se tutto questo è stato pianificato, come sembra, allora non credo che il piano sia di riportarci all'età della pietra.

      Elimina
    2. Tempo fa ho la sensazione di aver letto questo libro inerente un presunto calcolo della fine dei tempi che si può evincere dalla collocazione di alcuni monumenti, in particolare in Egitto:

      http://files.meetup.com/294043/Il_Codice_degli_Dei.pdf

      Mi PARE sia questo.

      Elimina
    3. Il Codice degli Dei è un testo molto interessante. Contiene informazioni eccellenti inframmezzate qua e là da parti contenenti assurdità da far cadere le braccia...
      Il fatto che queste parti siano spesso situate ben in vista in zone del testo con cui non hanno nulla a che vedere, mi ha fatto supporre che l'autore le abbia inserite bell'e apposta per scoraggiare il lettore più accorto ed infinocchiare quello meno serio.
      In ogni caso un "libro" da leggere con accanto un buon libro sulla precessione degli equinozi
      :-)

      Elimina
  11. Qualche giorno fa su Dagospia era linkato un articolo contenente un'intervista molto peculiare. Così incredibile da essere credibile, perché una persona sana di mente non si inventa delle robe così.

    http://www.liberoquotidiano.it/news/scienze---tech/11946383/preti-politici-manager-il-club-dei-potenti-che-credono-nell-esistenza-degli-ufo.html

    Cito:

    "Bassi sostiene che fosse serissimo e ci consiglia di guardare due filmati, «Secret dottrina volume 1 e 2», una summa delle teorie dell' organizzazione che descrivono l' evoluzione della terra e della specie umana in chiave aliena. Sullo stesso sito, newsufo.com dell' esperto Roberto Pinotti, è visibile il video russo «Strategia preliminare» in cui vengono contestati i governi occidentali e «i gruppi d' élite che manipolano l' umanità e che si presentano al mondo come i rappresentanti del "Nuovo ordine mondiale"». Infatti l' organizzazione di Savin non solo crede negli Ufo, ma anche nella possibilità di cambiare il destino della Terra. A questo punto Bassi, esperto di questioni massoniche ed esoteriche, ci introduce al «Nuovo paradigma», la visione di un' umanità pronta a rilanciarsi e a eliminare le ingiustizie sociali con l' ausilio di scoperte tecnologiche delle civiltà extraterrestri su energia, sanità e trasporti. L' espressione incredula del cronista non scoraggia Bassi, che rilancia: «Grazie ai rapporti con gli alieni in Russia riescono a prevedere eventi futuri, come attacchi terroristici, disastri ambientali e rivolgimenti politici». Annuncia violente eruzioni di Etna e Vesuvio per il 2017 e uno scisma nella Chiesa cattolica i cui segnali saranno evidenti nel 2018."

    Suggerisco di guardare i video, perché hanno dell'incredibile. Specialmente il primo, "preliminary strategy".
    Dev'essere un video appannaggio di questi gruppi ristretti. Non so se si tratti di una psyop attraverso la ci prendono in giro, spingendoci a caccia di farfalle evanescenti...

    Mi piacerebbe avere un vostro parere. Qui i video (ripeto, mi piacerebbe soprattutto parlare del video "preliminary strategy"):

    http://www.newsufo.com/it/tvmedia/

    ...intanto faccio notare che nell'intervista è stato detto che, grazie a un contatto privilegiato con gli alieni (quali?), questo gruppo si aspetta degli eventi particolari nel 2017, e uno scisma in Vaticano per il 2018.

    RispondiElimina
  12. ...per assurdo il fatto che la Russia sembra indovinare tutte le mosse geo-strategiche, potrebbe affondare le radici in una realtà non immaginabile.

    Sul sito di Pinotti è presente - in 4 parti - quella che viene descritta come un channeling di una medium a servizio di un Pinotti-dicente gruppo in capo all'intelligence ex-sovietica, la quale presenta delle argomentazioni che mi hanno molto - molto - ricordato il documento "Ra-Material", che sto leggendo pian piano proprio in questo periodo.

    Cito:

    "Il materiale che siamo per proporvi è stato preparato sulla base della ricerca di alcuni scienziati dell’Istituto per l’Istruzione Superiore, dell’Accademia delle Scienze Russa e con la partecipazione straordinaria di una componente della “Squadra 10003”, creata alla fine degli anni ’80 in Unione Sovietica per lo studio delle possibilità di applicazioni militari di fenomeni paranormali. Il promotore della creazione di questa unità fu allora il Capo di Stato Maggiore delle Forze Armate sovietiche, il generale Moiseev, mentre il colonello Savin venne nominato a capo di questo reparto.”

    Eccetera.

    Qui il materiale:

    http://www.newsufo.com/it/comunicazioni-extrasensoriali/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho appena visto i video da te indicati. In particolare i due volumi della "dottrina segreta" mi hanno lasciato perplesso su alcuni punti, ma sono decisamente affascinanti.
      Eruzioni di Etna e Vesuvio sono profetizzate in particolar modo da diverse fonti mariane, forse in concomitanza con un qualche evento "globale" che risveglierà l'attività di questi vulcani? Dello scisma nella Chiesa ne parlo in questo blog dal 2011 e idem per "gli eventi particolari" del 2017, centenario delle apparizioni di Fatima ed indicato da molti come anno di grandi cambiamenti. Vedremo... di cambiamenti ne stiamo vedendo già parecchi: il mondo è cambiato tantissimo negli ultimi anni. Le profezie ci dicono che cambierà ancora, il viaggio è appena cominciato.

      Elimina
    2. Quando hai tempo, dà un'occhiata al video "preliminary strategy." Contiene delle rivelazioni (tra virgolette, eh) incredibili. Al punto che non so se crederci. Eppure paiono video tratti dal materiale di lavoro di questi gruppi di studio internazionali...
      Non capisco se si tratta di una sorta di montatura o che so io. Certo tante cose tornerebbero, pensando alle premesse illustrate nel Ra Material di collaborazione tra alcuni terrestri e forze interdimensionali propense a una costruzione politica verticistica (si spiegherebbe anche come mai il presidente del consiglio Europeo Junker se ne sia uscito con quella stranissima dichiarazione - mai spiegata - sui leader di altri pianeti (?) preoccupati per la Brexit...".
      Che ne pensi/pensate? In particolare del video "preliminary strategy."

      Elimina
    3. Il video è certamente incredibile. Non ho ben chiara la fonte, ma sembra essere un qualche gruppo di studio (governativo?) russo.
      Quando ha iniziato a parlare di "genotipi cerebrali" identificandoli con dei codici ben precisi, mi ha acceso una serie di lampadine in testa :-).
      Questo spiegherebbe molte cose sulla diversità di approccio alla verità ed alla trascendenza degli abitanti del pianeta.
      I genotipi cerebrali sono probabilmente legati al grado di sviluppo spirituale delle anime ad essi collegati, per cui evitatevi di farvi il fegato amaro cercando di spiegare concetti di natura spirituale e trascendente a persone che per natura non saranno mai in grado di capire.
      Sostanzialmente comunque si parla di questo "passaggio di poteri" che sta avvenendo in quest'epoca ed è un po' quello di cui parlavo nel presente articolo: gli "ultimi tempi", l'Apocalisse", la Rivelazione, altro non è che il previsto passaggio dell'umanità ad uno stato di maggiore indipendenza e maturità attraverso la caduta traumatica del sistema parassitario messo in piedi da un èlite di natura ancora tutta da definire. Sistema che è servito per il nostro sviluppo, ma che ora deve essere rimosso per lo stesso scopo.
      L'impressione che mi sono fatto però è che anche la fonte di questo video operi una sorta di "propaganda" e mi riallaccio alla profezia sulla caduta delle "due Babilonie" di "Papa Giovanni XXIII". Sia il blocco elitario massonico occidentale, che i presunti "liberatori" (attenzione di come nel video si parli di liberarci "con la forza" da questa schiavitù) del blocco orientale sono parte di un meccanismo umano di "vecchio stampo" e quindi destinato a cadere.
      Non a caso, nelle profezie, lo scossone finale lo darà la Natura (piano divino? alieno?), nessun liberatore umano sarà veramente in grado di resettare lo stato delle cose.

      Elimina
  13. Sinceramente, abbiate pazienza, ma ho trovato il video molto leggero...

    Globalmente, lo stile è di tipo propagandistico: l'occidente rappresenta tutto il male, mentre l'oriente... Beh, l'oriente non è mai citato, sebbene il sistema "occidentale" vi sia in uso da decenni sia in Russia che in Cina...

    Analizzando il contenuto:
    1) la teoria iniziale riguardo alla manipolazione basata sui "genotipi cerebrali" non viene suffragata da alcuna prova tangibile. Tante belle immagini che dicono senza dire.
    Ma tanto non abbiamo bisogno di cercarle queste prove visto che il piano non ha funzionato = ti racconto un segreto, ma non dirlo a nessuno tanto adesso non esiste più...
    :-/
    2) passano 20 minuti a spiegarci un piano che non ha funzionato, che non esiste più, ma le cui conseguenze saranno tamponate rimettendo tutto a posto per un mondo migliore. Tuttavia, non ti spiego come tutto ciò possa avvenire, però guarda che belle immagini che abbiamo trovato!
    :-/
    Spiacente, ma non vi ho proprio trovano nulla di interessante. Désolé
    ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me l'aspetto da considerare è che il materiale ha l'aria di:

      1 AUT un qualche sunto ad uso interno, dove non bisogna spiegare nel dettaglio un qualcosa che i convenuti conoscono come vero, ma più che altro fare una panoramica sullo stato di cose.
      Non sono mai stato bravo con gli esempi, ma poniamo che lo stato maggiore della Ferrari F1 si ritrovi e che dei gruppi di lavoro precedentemente formati si siano premurati di contribuire con dei video illustrativi nei quali, per dirne uno, gli addetti al reparto aerodinamico tentano di spiegare dove la Mercedes sia arrivata nella ricerca di soluzioni nuove.
      Uno che non sa proprio nulla di quegli argomenti e che si trovasse tra le mani i contributi, e ne discutesse - come noi - su un blog, quasi quasi potrebbe chiedere: ma cos'è la galleria del vento? Nel video non è spiegato come funziona, dove si trova ecc....
      Non precisissimo come esempio, ma è per far capire.

      2 AUT potrebbe trattarsi invece del tipico materiale dove si dice e non si dice, dove si alternano cose vere e cose non vere. Un po' per lanciare messaggi, e un po' per tastare le reazioni di chi lo riceve, e un po' magari anche per confondere le acque. Un'operazione disinformativa.

      Il fatto che sia uscita questa intervista su Libero, dal contenuto così strano, e che uno come Pinotti abbia messo addirittura online un sito dedicato a questi materiali, riflettendoci sopra potrebbe far propendere per la soluzione 1 o per la 2 (o magari per un'ipotetica 3 che alle due di notte non mi sovviene).

      Certo in questo periodo in cui sto leggendo il RA Material, trovo tante analogie tra i materiali presentati sul sito e il channeling di questa presunta entità...

      Elimina
  14. 21.21.2028 questa è la data.

    RispondiElimina
  15. scusate 21.12.2028

    RispondiElimina